..:: Free & FreeWare ::..
> Ambulatorio Linux (Linux Surgery)

Ripristinare Grub 2 dopo un'installazione di Windows

(1/1)

sly3000:
La tipica situazione che si verifica dopo aver installato Windows in un computer nel quale era giÓ installato Ubuntu, Ŕ quella che l'MBR (il Master Boot Record, ossia i primi 512 Kb dell'hard disk) viene riscritto da Windows ed il Grub di conseguenza eliminato!

Ca**o, che arrogante questo Windows, non considera minimamente, a differenza di Linux, l'esistenza e la convivenza con Sistemi Linux  :offeso: 

E adesso? Niente paura, ci pensa Linux  :lmfao:

Il primo passo da fare Ŕ riprendere il LiveCD utilizzato per installare Ubuntu 9.10 ed avviare il PC con il CD inserito nel lettore, impostando naturalmente nel BIOS il boot da CD.

A questo punto, una volta avviato il sistema operativo in modalitÓ Live, bisogna avviare il terminale (Applicazioni>Accessori>Terminale)(Application>Accessories>Terminal) e digitare, con ordine, i seguenti comandi

     sudo fdisk -l /dev/sda

il comando appena dato, serve per individuare la partizione in cui Ŕ contenuta la directory /Boot.

Mettiamo ora, per esempio, che la partizione root che contiene la directory Ŕ sda3, scriviamo nel terminale

     sudo mount /dev/sda3 /mnt

(ATTENZIONE, nota per utenti esperti: se in fase d'installazione hai dedicato una partizione del disco alla directory /boot, bisogna montare anche quella, digitando nel terminale sudo mount /dev/sdaX /mnt/boot ricordandosi di sostituite sempre la X con il numero della partizione)

A questo punto, per ripristinare GRUB2 basta lanciare questo comando

     grub-install /dev/sda

Ok, terminato. Adesso chiedete tutto e riavviate il PC, se tutto Ŕ andato a buon fine, dovreste ritrovare come bootloader il buon GRUB2  :pollicione:

Navigazione

[0] Indice dei post

E' avvenuto un errore mentre ringraziavi
Ringraziando...
Vai alla versione completa