Autore Topic: Financial Times cita rapporto confidenziale Ue: ‘Italia rischia altra austerity’  (Letto 530 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ambarambacicicoco

Giornale cita rapporto confidenziale Ue: FT: ‘Italia rischia altra austerity’
Palazzo Chigi: non serve nuova manovra

L'Europa e l'Italia hanno bisogno di riforme strutturali per avviare e consolidare la crescita ma, come ha rimarcato il premier Mario Monti, non c'é bisogno in Italia di manovre correttive per far fronte alla crisi. Lo precisano fonti di Palazzo Chigi in riferimento al servizio di Ft sull'ipotesi di nuove misure di austerity in Italia. ''Gli ambiziosi obiettivi di bilancio dell'Italia potrebbero essere compromessi dalla recessione e da tassi d'interesse troppo alti'' e il governo potrebbe essere costretto a varare ''nuove misure di austerita''' per portare a termine il programma, ha scritto il Financial Times, citando un rapporto confidenziale circolato all'ultimo vertice a Copenhagen.

Secondo il dossier, dal titolo 'La situazione di Bilancio in Italia' e compilato dalla Commissione Europea, Roma da maggio 2010 ha varato misure "davvero notevoli" per consolidare il bilancio, pari a più di 100 miliardi di euro ed equivalente al 7% del Pil. Tutto questo le ha permesso "di riguadagnarsi la fiducia dei mercati ed ora è in rotta verso l'obiettivo del pareggio di bilancio nel 2013, dopo aver segnato un deficit pari al 3,9% del Pil nel 2011". Ma, prosegue il rapporto citato dal quotidiano londinese, "gli sforzi dell'Italia per raggiungere gli obiettivi di bilancio potrebbero essere messi a rischio da prospettive deprimenti per quanto riguarda la crescita e da tassi d'interesse relativamente alti". Quindi "il governo dovrebbe essere pronto a evitare ogni ritardo nell'esecuzione delle misure e intraprendere ulteriori azioni se necessario".

Passera, no nuova austerity, ora puntare a crescita
Il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, dice no a nuove misure di austerity e punta sulla crescita. "No, con l'austerita' non si cresce", ha detto Passera interpellato sull'articolo del 'Financial Times' che cita un rapporto Ue che solleciterebbe per l'Italia nuove misure di austerity. Al contrario, dobbiamo mettere in moto tutte quelle operazioni, sia di tipo orizzontale - innovazione, internazionalizzazione, credito, energia - sia settore per settore, per fare in modo che, dopo aver messo in ordine i conti, ci sia anche crescita dell'economia, ma soprattutto crescita dell'occupazione".

Fonte TelevideoRAI

L'intellettuale è uno che non capisce niente, però con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !