Autore Topic: saffo  (Letto 535 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ciby69

  • Heaven
  • *
  • Post: 444
  • Karma: +132/-0
    • E-mail
saffo
« il: Giugno 05, 2008, 15:13:01 pm »
Poesia di Saffo

tradotta da S.Quasimodo

 

A me pare uguale agli dei

chi a te vicino così dolce

suono ascolta mentre tu parli

e ridi amorosamente. Subito a me

il cuore si agita nel petto

solo che appena ti veda, e la voce

si perde sulla lingua inerte.

Un fuoco sottile affiora rapido alla pelle,

e ho buio negli occhi e il rombo

del sangue alle orecchie.

E tutta in sudore e tremante

Come erba patita scoloro:

e morte non pare lontana

a me rapita di mente.   cuori
Fuori di melone
 

Offline stock

  • CrazyNauti
  • *
  • Post: 10
  • Karma: +103/-0
    • E-mail
Re: saffo
« Risposta #1 il: Giugno 05, 2008, 19:01:30 pm »

...nelle mie trduzioni nn suonava cosi poetica.. :D
bella!
"Sapersi liberare è niente, il difficile è saper essere liberi"

“Non conosco né passato né futuro, per me il presente è l’eternità”

“L'ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili; il pessimista sa che e' vero.”
 

Offline Xiaoyu

  • Heaven
  • *
  • Post: 134
  • Karma: +3/-0
  • ...uff...
    • E-mail
Re: saffo
« Risposta #2 il: Giugno 14, 2008, 10:49:19 am »
non è proprio cosi come traduzione ma...molto bella!
ho sempre adorato Saffo, tutte le poesie da lei trattati hanno un non so che di particolare.. :-[

..peccato che al tempo(come oggi) l'omosessualita' non era vista di buon occhio e gli autori che trattavano l'argomento erano disprezzati.. :-\ :-\
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !