Autore Topic: Percy Bysshe Shelley  (Letto 530 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline babauz

  • Vip
  • *
  • Post: 374
  • Karma: +124/-0
  • Volo alto tu lo sai cosi mai mi beccherai
    • E-mail
Percy Bysshe Shelley
« il: Agosto 28, 2008, 21:19:14 pm »
Alla Luna
Sei pallida perché
sei stanca di scalare il cielo
e fissare la terra
tu che ti aggiri senza compagnia
tra le stelle che hanno una differente
nascita, tu che cambi
sempre come un occhio senza gioia
che non trova un oggetto degno della
sua costanza?



Filosofia dell'amore

Le fonti si confondono col fiume
i fiumi con l'Oceano
i venti del Cielo sempre
in dolci moti si uniscono
niente al mondo e' celibe
e tutto per divina legge
in una forza si incontra e si confonde.
Perche' non io con te ?

Vedi che le montagne baciano l'alto
del Cielo, e che le onde una per una
si abbracciano. Nessun fiore-sorella
vivrebbe piu' ritroso verso il fratello-fiore.
E il chiarore del sole abbraccia la terra
e i raggi della luna baciano il mare.
Per che cosa tutto questo lavoro tenero
se tu non vuoi baciarmi ?


Il tempo passato

Come il fantasma d'un amico amato
è il tempo passato.
Un tono che ora è per sempre volato
via, una speranza che ora è per sempre andata
un amore così dolce da non poter durare
fu il tempo passato.

Ci furon dolci sogni nella notte
del tempo passato.
Di gioia o di tristezza, ogni
giorno un'ombra avanti proiettava
e ci faceva desiderare
che potesse durare
quel tempo passato.

C'e' rimpianto, quasi rimorso, per
il tempo passato.
E' come il cadavere d'un bimbo molto
amato che il padre veglia, sinché
alla fine la bellezza e' un
ricordo, lasciato cadere
dal tempo passato.
 

Offline luna

  • Vip
  • *
  • Post: 546
  • Karma: +152/-0
  • La magia di un sorriso
Re: Percy Bysshe Shelley
« Risposta #1 il: Agosto 31, 2008, 09:51:15 am »
Grazie Baba..sai non lo conoscevo!


Percy Bysshe Shelley (Field Place, 4 agosto 1792 – Viareggio, 8 luglio 1822) è stato un poeta inglese, uno dei più grandi poeti romantici. Era il marito di Mary Wollstonecraft Shelley, autrice del romanzo Frankenstein.

Ne ho trovata un'altra bella:

ANIME GEMELLE

Sono come uno spirito
che nell'intimo del suo cuore ha dimorato,
e le sue sensazioni ha percepito, e i suoi pensieri
ha avuto, e conosciuto il più profondo impulso
del suo animo: quel flusso silenzioso che al sangue solo
è noto, quando tutte le emozioni
in moltitudine descrivono la quiete di mari estivi.

Io ho liberato le melodie preziose
del suo profondo cuore: i battenti
ho spalancato, e in esse mi sono rimescolato.
Proprio come un'aquila nella pioggia del tuono,
quando veste di lampi le ali.

 

Voglio solo...un sorriso
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !