Autore Topic: iPad in regalo ai politici italiani: siamo tutti Babbo Natale  (Letto 1004 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

funcool3

  • Visitatore
I consiglieri Comunali di Bolzano e quelli della Provincia di Siracusa hanno trovato sotto l'albero di Natale un iPad, regalato dai cittadini. In tutto sono stati spesi 58mila e 400 euro, ma secondo chi ha deciso era una spesa necessaria per poter comunicare via mail e per ridurre le forniture di carta.

Molti politici italiani hanno trovato l'iPad sotto l'albero di Natale. Fin qui nulla di strano, dato che era fra i regali più ambiti, peccato che questi li abbiamo pagati noi. A ricevere l'iTablet per Natale sono stati i 50 consiglieri del Comune di Bolzano e 19 della Provincia di Siracusa.
La spesa, ammettiamolo, non è in linea con il periodo di austerity in cui viviamo: Bolzano ha sborsato 45 mila euro, mentre a Siracusa è bastato stanziare "solo" 13mila e 400 euro. Nord e sud sono per una volta uniti dalle spiegazioni addotte da chi ha deciso per gli iPad: erano necessari per "poter comunicare via mail" come ha dichiarato il Sindaco del capoluogo altoatesino, e per migliorare l’efficienza nelle comunicazioni e ridurre l'uso di carta, secondo gli esponenti del sud.

Francamente ci risulta difficile credere che nessuno dei 69 politici in questione avesse uno smartphone per comunicare e leggere la posta elettronica, e per quanto riguarda i computer ci ha pensato l'Espresso a puntualizzare che i consiglieri trentini ne erano ben muniti.
In Trentino Alto Adige l'idea è stata partorita dal segretario generale del Comune, Helmuth Moroder, e a sostenerla a gran voce ci si sono messi i consiglieri Paolo Berloffa (Unione per Bolzano) e Paolo Bertolucci (Pdl). Il tutto con l'appoggio del Sindaco Luigi Spagnolli, del Pd, che si unisce ai siciliani nel dire che grazie al tablet di Apple si risparmierà "moltissimo perché i consiglieri riceveranno sull'iPad le informazioni che ora arrivano cartacee".

L'unica a opporsi è stata Franca Berti, capogruppo Pd, secondo cui "se effettivamente può essere utile un tablet per il lavoro dei consiglieri, dovremmo acquistarlo noi. In un momento così difficile sembra uno schiaffo alla miseria". Chi abita in Trentino Alto Adige prenda nota su chi rieleggere nel 2015!

E se a Bolzano non sappiamo se i fortunati consiglieri si pagheranno da soli la connessione o no, ma quelli di Siracusa non sborseranno un centesimo. Stando a quanto riportato dall'agenzia AGI, la Provincia siciliana pagherà ai 19 rappresentanti anche il traffico Internet, per 20 GB al mese, in conformità alla convenzione "Consip mobile 4" che l'ente ha stipulato ad hoc con la Telecom.
L'offerta dell'operatore di telefonia prevede la possibilità di usufruire del traffico internet a 8 euro e 47 centesimi mensili. Infine, i modelli: i Consiglieri di Bolzano hanno potuto scegliere tra la versione solo Wi-Fi o 3G da 16, 32 o 64 GB. Quelli della Provincia di Siracusa hanno dovuto accontentarsi del modello da 16 GB, il cui costo ammonta a 602 euro, a cui si aggiungono oltre mille e 900 euro per il traffico dati. Auguri!



Articolo di Tom's Hardware
 

Offline ninfea

Re:iPad in regalo ai politici italiani: siamo tutti Babbo Natale
« Risposta #1 il: Gennaio 05, 2012, 21:33:15 pm »
erano necessari per "poter comunicare via mail" come ha dichiarato il Sindaco del capoluogo altoatesino, e per migliorare l’efficienza nelle comunicazioni e ridurre l'uso di carta, secondo gli esponenti del sud.

 :o  ma non siamo più nel medioevo, quando per comunicare esisteva il messaggero che a cavallo consegnava le missive!

grazie al tablet di Apple si risparmierà "moltissimo perché i consiglieri riceveranno sull'iPad le informazioni che ora arrivano cartacee".


 :o  perchè ora chi le porta: i piccioni viaggiatori?

L'offerta dell'operatore di telefonia prevede la possibilità di usufruire del traffico internet a 8 euro e 47 centesimi mensili. Infine, i modelli: i Consiglieri di Bolzano hanno potuto scegliere tra la versione solo Wi-Fi o 3G da 16, 32 o 64 GB. Quelli della Provincia di Siracusa hanno dovuto accontentarsi del modello da 16 GB, il cui costo ammonta a 602 euro, a cui si aggiungono oltre mille e 900 euro per il traffico dati. Auguri!

grrrrrrrrrr  spero che non ne funzioni nemmeno uno!!   :offeso:
                                  
 

Offline ambarambacicicoco

Re:iPad in regalo ai politici italiani: siamo tutti Babbo Natale
« Risposta #2 il: Gennaio 05, 2012, 22:34:57 pm »
non commento  :-X

L'intellettuale è uno che non capisce niente, però con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)
 

Offline pinkfloyd

  • “Non vedere separa l’uomo dalle cose. Non sentire separa l’uomo dall’uomo”
  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 16702
  • Ringraziato: 8 volte
  • Karma: +590/-4
  • La conoscenza e utile se la condividi
Re:iPad in regalo ai politici italiani: siamo tutti Babbo Natale
« Risposta #3 il: Gennaio 06, 2012, 12:27:46 pm »
 :wallbash: :wallbash:
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi, si indifferente al suo pensiero e ricorda che... il vero amico sei solo tu! Straordinaria follia.
 

Offline elabuelo

  • Donatori
  • *
  • Post: 331
  • Karma: +139/-0
Re:iPad in regalo ai politici italiani: siamo tutti Babbo Natale
« Risposta #4 il: Gennaio 08, 2012, 22:22:24 pm »
votiamo   votiamo votiamo....paghiamo..paghiamo...paghiamo :diavolo: :diavolo: :diavolo:
 

Offline mozagga

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 5071
  • Ringraziato: 6 volte
  • Karma: +266/-3
  • ...questo è il destino che mi sono segnato
    • E-mail
Re:iPad in regalo ai politici italiani: siamo tutti Babbo Natale
« Risposta #5 il: Gennaio 09, 2012, 10:31:40 am »
iniziano a starmi sulle scatole regioni tipo il trentino, la valle d'aosta e altre a statuto speciale....soprattutto in questo tempo di recessione....se io faccio fatica anche "voi" dovete rinunciare a certe agevolazioni. Capisco perchè città di confine con queste regioni, fanno di tutto per passare dall'altra parte....
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !