Autore Topic: Arrestati per troppi torrent a scopo di lucro  (Letto 991 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline zanna

Arrestati per troppi torrent a scopo di lucro
« il: Dicembre 15, 2008, 21:44:10 pm »
Roma - Dai sobborghi della città di Brisbane avrebbero permesso il download di 14 milioni di film e spettacoli televisivi su network BitTorrent, attraverso un tracker "off-shore", ma al contrario del controverso The Pirate Bay il sistema era pensato principalmente per generare profitto. I due pirati coinvolti, un ventunenne e un ventisettenne coinquilini e imparentati tra loro, sono stati arrestati dalla polizia australiana grazie a una soffiata della lobby del copyright Australian Federation Against Copyright Theft (AFACT).

Nella casa dei due ragazzi la polizia federale ha sequestrato 1.200 DVD e tre computer, attrezzatura presumibilmente usata in funzione del business di pirateria online che, a quanto pare, fruttava ogni mese un bel po' di denaro. Gli investigatori parlano di 10mila dollari di guadagno mensili, con 50mila dollari individuati sui conti bancari bloccati in seguito alle indagini.

continua

Salude e libertade, non b'ada oro chi la paghe Chi semenat ispinas non andet iscurzu
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !