Autore Topic: lubuntu vs xubuntu  (Letto 2215 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Pecos

lubuntu vs xubuntu
« il: Settembre 21, 2014, 13:49:57 pm »
Ciao, devo installare per l'ennesima volta il pc alla nipote, che ormai si è rassgnata a perdere tutti i dati ogni volta che me lo porta.
Ogni volta è un disastro ed è un evento che si ripete troppo di frequente...installa ogni c....a (riempite voi lo spazio vuoto) che trova e si becca sempre palate di virus (mi chiedo come faccia...)

Insomma, questa volta le ho detto che installo quello che dico io, prendere o lasciare!

Ora, ho provato Ubuntu ma va davvero lentissimo...mi chiedevo se per un utente di questo tipo (inesperto e combina-guai) e per un pc poco potente fosse più indicato Lubuntu o Xubuntu.

So che non è una risposta semplice e dalle mille sfaccettature, ma così, per avere un consiglio da persone più esperte :)

Grazie 10000000000
Vi veri universum vivus vici
 

Offline crazy.cat

Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #1 il: Settembre 21, 2014, 18:21:45 pm »
Nell'attesa che qualche esperto del mondo del pinguino ti risponda ti propongo qualche soluzione windows....

(se passi un utente - molto poco esperta - windows a linux, poi la mandi in crisi perché non riuscirà a passare le foto dal telefonino, il gioco facebook non funzionerà più e ci saranno tante altre telefonate allo zio più esperto)

1) Due partizioni separate, una per il sistema operativo e una per i dati, poi configuri i programmi usati per salvare nella seconda partizione.
2) Utilizzo di un buon antivirus sempre aggiornato, avast blocca di suo moltissime pup e toolbar di vario tipo.
3) Uncheky http://unchecky.com/ impedisce l'installazione di tante zozzerie (i downloader di softonic per esempio)
4) Dargli una utenza con poteri limitati così non potrà installare l'impossibile.
5) Insegnargli a usare toolwiz time freeze, così se vuole provare qualcosa lo attiva prima di installare e evita magari qualche schifezza che possa sfuggire ai programmi precedenti.
6) Utilizzare browser alternativi a Internet explorer, con qualche estensione di protezione come wot e adblock (almeno).

Avevo una parente del genere (totalmente negata con il computer), a furia di spiegargli le cose (e proteggendo meglio il pc), non mi telefona praticamente più per questi problemi.
Gli uomini politici sono uguali dappertutto. Promettono di costruire un ponte anche dove non c’è un fiume.
 

Offline pinkfloyd

  • “Non vedere separa l’uomo dalle cose. Non sentire separa l’uomo dall’uomo”
  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 16199
  • Ringraziato: 2 volte
  • Karma: +590/-4
  • La conoscenza e utile se la condividi
Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #2 il: Settembre 21, 2014, 20:15:19 pm »
Nell'attesa che qualche esperto del mondo del pinguino ti risponda ti propongo qualche soluzione windows....

(se passi un utente - molto poco esperta - windows a linux, poi la mandi in crisi perché non riuscirà a passare le foto dal telefonino, il gioco facebook non funzionerà più e ci saranno tante altre telefonate allo zio più esperto)

1) Due partizioni separate, una per il sistema operativo e una per i dati, poi configuri i programmi usati per salvare nella seconda partizione.
2) Utilizzo di un buon antivirus sempre aggiornato, avast blocca di suo moltissime pup e toolbar di vario tipo.
3) Uncheky http://unchecky.com/ impedisce l'installazione di tante zozzerie (i downloader di softonic per esempio)
4) Dargli una utenza con poteri limitati così non potrà installare l'impossibile.
5) Insegnargli a usare toolwiz time freeze, così se vuole provare qualcosa lo attiva prima di installare e evita magari qualche schifezza che possa sfuggire ai programmi precedenti.
6) Utilizzare browser alternativi a Internet explorer, con qualche estensione di protezione come wot e adblock (almeno).

Avevo una parente del genere (totalmente negata con il computer), a furia di spiegargli le cose (e proteggendo meglio il pc), non mi telefona praticamente più per questi problemi.

Complimenti sei un super crazy  :applausi: mi servirà anche a me per alcune persone  :winko:
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi, si indifferente al suo pensiero e ricorda che... il vero amico sei solo tu! Straordinaria follia.
 

Offline Pecos

Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #3 il: Settembre 23, 2014, 12:05:57 pm »
Grazie crazy.cat!
Faccio tesoro dei tuoi consigli, quello che dici è vero, se passi da windows a linux mandi in casino, però è quello che ho voluto fare, di proposito, perché fosse chiaro che non è tutto dovuto, sempre e comunque.

Stavolta le ho detto che decidevo io cosa avrei installato e così ho fatto  :diavolo: :diavolo: :diavolo: :diavolo: prendere o lasciare!

Alla fine ho installato xubuntu, cercando un po' su internet lo consigliavano per il tipo di installazione che dovevo fare io (un mini-pc).

Grazie di tutto, se per caso viene a piangere perché vuole windows metto a frutto i consigli che mi hai dato (ovviamente gliela faccio sudare un po' ;))

Pecos
Vi veri universum vivus vici
 

Offline ridethesnake

  • Vice Amministratore
  • *
  • Post: 8664
  • Ringraziato: 1 volte
  • Karma: +476/-3
  • Quando aiuti qualcuno aiuti te stesso.
Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #4 il: Settembre 23, 2014, 16:56:15 pm »
Ciao, devo installare per l'ennesima volta il pc alla nipote, che ormai si è rassgnata a perdere tutti i dati ogni volta che me lo porta.
Scusami l'OT.

Niente di più sbagliato Pecos: primo perchè non impareranno mai a custodirsi con cura le loro cose (ormai tutto è digitale e senza tante manfrine, che ci piaccia o non ci piaccia, lo sappiamo sia noi che loro) e secondo perchè se non li avremo abituati a ripararsi i loro "guai" prima o poi ce lo rinfacceranno.

Ti racconto una semplice esperienza: mia sorella mi chiese anni addietro di farle comprare un pc per il figlio 15 enne e fu mia premura dopo un mese, ovvero al primo formattone che mi venne commissionato, pretendere che lui mi portasse il pc e che seguisse passo passo tutti i passaggi. Duro' un mese circa ed arrivò il secondo formattone, prese bagatte e bagattelli e venne da me, e quella volta fu lui a fare e io a correggere qua e la. Quel pc non tornò mai più a casa mia, e mio nipote è un brillante studente di informatica.

 :ciao:
Se do da mangiare ad un povero, mi dicono che sono un santo, ma se chiedo perchè quel povero è povero, mi dicono che sono un comunista!



Se non avete niente di meglio da fare andate a farlo da un'altra parte.
 

Offline pinkfloyd

  • “Non vedere separa l’uomo dalle cose. Non sentire separa l’uomo dall’uomo”
  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 16199
  • Ringraziato: 2 volte
  • Karma: +590/-4
  • La conoscenza e utile se la condividi
Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #5 il: Settembre 25, 2014, 21:14:36 pm »
Ciao, devo installare per l'ennesima volta il pc alla nipote, che ormai si è rassgnata a perdere tutti i dati ogni volta che me lo porta.
Scusami l'OT.

Niente di più sbagliato Pecos: primo perchè non impareranno mai a custodirsi con cura le loro cose (ormai tutto è digitale e senza tante manfrine, che ci piaccia o non ci piaccia, lo sappiamo sia noi che loro) e secondo perchè se non li avremo abituati a ripararsi i loro "guai" prima o poi ce lo rinfacceranno.

Ti racconto una semplice esperienza: mia sorella mi chiese anni addietro di farle comprare un pc per il figlio 15 enne e fu mia premura dopo un mese, ovvero al primo formattone che mi venne commissionato, pretendere che lui mi portasse il pc e che seguisse passo passo tutti i passaggi. Duro' un mese circa ed arrivò il secondo formattone, prese bagatte e bagattelli e venne da me, e quella volta fu lui a fare e io a correggere qua e la. Quel pc non tornò mai più a casa mia, e mio nipote è un brillante studente di informatica.

 :ciao:

 :applausi: :applausi:
Simile al mio Frainter  :esclama:
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi, si indifferente al suo pensiero e ricorda che... il vero amico sei solo tu! Straordinaria follia.
 

Offline Pecos

Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #6 il: Settembre 27, 2014, 09:54:13 am »
Scusate i mesi che passano fra una risposta e l'altra...
Nessun problema per l'OT, critiche costruttive sono sempre ben accette da tutti! :)
Hai ragione, non dico di no, dico solo che ho provato a spiegare molte cose alla nipotaccia, ma non con tutti attacca...
Con Mo ad esempio è stato un successo, decenni fa partiva da zero ma si interessava alle cose, chiedeva, ci provava, sbagliava cadeva ma si rialzava e ripartiva!
Ricordo pomeriggi e serate a casa sua a reinstallare assieme il pc, vedere perché un gioco non andava, capire il perché di una cosa o l'altra e alla fine adesso è del tutto autonomo.
Reinstalla da solo il pc, risolve i problemi, lo smonta e rimonta come vuole.
Purtroppo non tutti ci sentono, se qualcuno non ci vuole proprio sentire...

Comunque non ho ancora ricevuto lamentele e/o richieste di installazione di altri pc  fischio fischio fischio fischio
Vi veri universum vivus vici
 

Offline sly3000

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1365
  • Karma: +162/-0
    • E-mail
Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #7 il: Ottobre 13, 2014, 22:33:55 pm »
Credo che tutti abbiate detto cose giuste e condivisibili.
Purtroppo non esiste una regola o una formula che vada bene a tutti, ognuno di noi ha proprie inclinazioni e peculiarità.

Io adoro l'informatica e quando metto le mani su un PC, qualunque sia il sistema operativo, mi piace spaziare nei meandri
più reconditi delle diverse funzionalità. Io.

Mia moglie, per esempio, utilizza il computer solo quando ne ha bisogno, non importa se per avviare le app deve passare
dal pulsante "Start" di Windows o dalla "Dash" di Ubuntu. Meglio ancora se i link alle app sono sul desktop.

Poiché credo sia innegabile che la stabilità e la sicurezza sia maggiore nei sistemi Linux rispetto a Windows, ti dico
cosa faccio io con tutti  gli amici che mi chiedono di reinstallargli Windows o di sostituirlo con Ubuntu (o Kubuntu o
Xubuntu che sia):

prima rimetto a posto Windows ed installo Linux in dual boot, poi do sempre le stesse indicazioni:

1) comincia ad utilizzare Linux per navigare, in linea di massima l'impatto alla diversa interfaccia è presto risolto
dall'uso del browser (chrome o firefox) sostanzialmente identico a quello che gira su Windows, salvo tu non abbia sempre e
solo utilizzato Internet Explorer, ma in ogni caso credo ci si abitui in fretta a qualsiasi altro browser;

2) utilizza Linux anche per ascoltare musica o guardare video, se eri abituato ad usare VLC non troverai differenze;

3) scrivi documenti o elabora foto o masterizza utilizzando Libre Office, Gimp, Brasero o K3B (ottimo, anzi meglio di
nero);

4) utlizza Windows con quei programmi ai quali proprio non puoi rinunciare o con quei giochi fantastici che,
obiettivamente, sono fatti proprio bene.

La maggior parte degli amici che ha ricevuto questo "trattamento" non ha avuto più problemi, molti sono passati
definitivamente a Linux, trovando autonomamemnte alternative ai software che utilizzavano con Windows, altri, me compreso,
utilizzano Windows prevalentemente in ufficio e prevalentemente Linux a casa.

Ma allora - direte voi - perché adesso stai utilizzando Windows...?
Perché ho appena installato in dual boot (accanto a Ubuntu, Kubuntu e Windows 8.1) anche Windows 10 Technical Preview, e a
differenza dei sistemi Linux che chiedono se e dove installare il Grub, Windows se ne frega e riscrive l'MBR... e io
adesso lo riscrivo (con la Live di Ubuntu) e rimetto a posto il buon Grub che invece vede e gestisce l'avvio di tutti i
sistemi che trova installati nel computer. :pollicione:
« Ultima modifica: Ottobre 17, 2014, 21:52:07 pm da sly3000 »
 

Offline sly3000

  • Moderatore
  • *
  • Post: 1365
  • Karma: +162/-0
    • E-mail
Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #8 il: Ottobre 13, 2014, 22:42:15 pm »
...a proposito... preferisco Xubuntu  :winko:
 

Offline peterpan

  • CrazyNauti
  • *
  • Post: 69
  • Karma: +4/-0
    • E-mail
Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #9 il: Ottobre 14, 2014, 07:07:02 am »
davvero interessante qs discussione ... anche a me capita di formattare e installare pc per amici
ormai mi sono rassegnato e faccio un immagine con gost o acronis true image di C (sistema operativo e soft), se posso (hd permette) gli faccio una partizione invisibile ela metto sul loro stesso pc
la prox volta che mi chiedono il formattone gli dico di fare il bck loro e poi in 10 min gli rimetto il tutto a posto

saluti
 

Offline crazy.cat

Re:lubuntu vs xubuntu
« Risposta #10 il: Novembre 01, 2014, 15:56:16 pm »
Riprendo questa discussione per segnalarvi questa distro
http://www.istitutomajorana.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2357&Itemid=33
Se avete ancora qualcuno ancorato a windows xp, gli installate questa distro, gli dite che avete fatto un aggiornamento di sistema e molto probabilmente non si accorge nemmeno di essere passato al pinguino.
(almeno è questo che è successo al lavoro quando ho avuto bisogno di provarlo per vedere se mi risolveva un problema windows che avevo).

Il commento è stato: "Ma ha una grafica più bella...."
Gli uomini politici sono uguali dappertutto. Promettono di costruire un ponte anche dove non c’è un fiume.
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !


 

ADS