..:: Argomenti Vari General ::..
> Angolo dello Sport - Sport Corner

MotoGp 2014

<< < (6/7) > >>

mozagga:

--- Citazione da: Druidosan - Settembre 16, 2014, 22:05:50 pm ---Be Mozzi senza niente togliere a Marquez che sicuramente un campione fortissimo, e a mio modo di vedere molto meglio anche di Stoner, il massimo sarebbe vere uno scontro alla pari, io rimango dell' idea che il vecchio dottore potrebbe dare ancora lezzioncine al giovinastro.

--- Termina citazione ---

magari dru...direi che la moto messa meglio adesso...anzi direi stesso livello della honda (vedi pedrosa)...per a guardare la sua guida aggressiva e invadente mi sembra durissima vincere con lui in pista...purtroppo

Druidosan:
Secondo me la Yamaha migliorata, ma non ancora a livello di Honda, detto questo ribadisco Marquez eccezzionale e ritengo nettamente superiore anche a Stoner. :ciao:

Mimmo966:
Aragon 28 settembre 2014

Il quattordicesimo appuntamento stagionale sul circuito di Aragon stato ricco di colpi di scena e la categoria regina ha regalato una gara straordinaria. La corsa stata dichiarata asciutta inizialmente e nei primi giri si sono viste scintille tra i quattro top rider Marc Marquez, Jorge Lorenzo, Dani Pedrosa e Valentino Rossi e il pilota del team Pramac Racing Andrea Iannone che scattava dalla prima fila. Il pilota di Vasto stato proprio il primo a cadere, toccando inavvertitamente l'erba finta che era ancora bagnata dalla pioggia della mattina. Iannone ha cos dovuto abbandonare la gara, come anche Valentino Rossi che appena qualche giro dopo incappato nel suo stesso errore e ha rimediato un brutto trauma cranico. Il Dottore non si rotto nulla, e dopo esser stato alla clinica mobile stato trasportato in ospedale per fare ulteriori accertamenti. Lo spettacolo si quindi incentrato tutto sui due piloti Honda Marc Marquez e Dani Pedrosa tra cui c'era Jorge Lorenzo, fino a quando la pioggia non ha iniziato a scendere copiosa e ha mischiato le carte in tavola. Quando mancavano quattro giri al termine le condizioni erano davvero critiche e mentre i due piloti del team Repsol Honda hanno voluto rischiare continuando a girare con quella moto, Jorge Lorenzo passato dai box a cambiarla con quella con l'assetto da bagnato e ha cos vinto meritatamente la gara. Il podio concluso dalla Open FTR Yamaha di Aleix Espargaro e Cal Crutchlow, al suo primo stagionale e in carriera con la Ducati, mentre il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso scivolato quando mancavano pochi giri alla fine. Marc Marquez ha tagliato il traguardo in tredicesima posizione, Dani Pedrosa in quattordicesima.

                                                                                                            Da: Insella.it

Che cavolata che ha fatto Marquez in questa gara, ma cosa aspettava a cambiar moto? Il diluvio universale? O il fenonmeno voleva provare a finire la gara con le gomme slick? Bah, auguri a Vale di pronta guarigione.

Mimmo966:
Phillip Island 19 ottobre 2014

La gara della MotoGP che andata in scena sul tracciato di Phillip Island stata molto movimentata per tutti i ventisette giri e Valentino Rossi ha ottenuto la sua seconda vittoria stagionale. Il Dottore ha corso una gara impeccabile, partendo dall'ottava casella e alzando il livello dello spettacolo con la lotta con il suo compagno di squadra. Tra Jorge Lorenzo e Valentino ci sono stati infatti molti sorpassi, prima che il maiorchino soffrisse di un calo di gomme che non gli ha pi permesso di essere competitivo. Lorenzo si cos dovuto accontentare del secondo posto e sul terzo gradino salito Bradley Smith, per un podio tutto Yamaha, il suo primo nella top class. Come ad Aragon, anche qui non c' stata neanche una Honda nelle prime tre posizioni: Dani Pedrosa stato messo fuori gara da Andrea Iannone, che prima di cadere l'ha toccato pesantemente danneggiando la moto. Marc Marquez, invece, stava dominando la gara con un passo superiore a quello dei suoi avversari, quando ha perso il controllo della sua RC213V e non pi potuto tornare in pista. In quarta posizione arrivato Andrea Dovizioso, che con la Ducati Desmosedici GP14.2 ha sofferto un po' durante la gara, ma arrivato ai piedi del podio dopo gli errori dei suoi avversari: Pol Espargaro caduto a pochi giri dalla fine e il suo compagno di squadra Cal Crutchlow, autore di una gara davvero straordinaria, ruzzolato nella terra addirittura all'ultimo giro quando si trovava in seconda posizione.

                                                                                                         Da: insella .it

Che gara ragazzi, bellissima, piena di sorpassi e colpi di scena. Mi dispiace per Marquez ma sono troppo contento per Valentino al secondo podio pi alto di stagione, grande Vale  :applausi: :applausi: :applausi:


crazy.cat:
Le Yahama ci provano, resistono e combattono (almeno Rossi) sin quasi alla fine, ma l'alieno tornato e scrive 12 vittorie in una sola stagione.
Vale secondo posto d'ora davanti a uno sconsolato lorenzo.

Pedrosa si sdraia per terra un paio di volte, forse era stanco.
Ma perch continuano a tenerlo in Honda?

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

E' avvenuto un errore mentre ringraziavi
Ringraziando...
Vai alla versione completa