..:: Argomenti Vari ° General ::..
> Barzellette, Umorismo, Stranezze del Web - FunStuff

Agenzia delle Entrate: “Avere l’auto col pieno farà salire la fascia di reddito ISEE”

(1/1)

ambarambacicicoco:
Agenzia delle Entrate: “Avere l’auto col pieno farà salire la fascia di reddito ISEE”

Carburan (TE) – L’impennata del prezzo del carburante degli ultimi mesi sta creando gravi problemi a intere categorie, non solo ad aspiranti suicidi e piromani.
A causa della guerra in Ucraina il costo del greggio è lievitato e, malgrado gli sforzi dei produttori per ridurre al minimo i loro guadagni – alcuni petrolieri hanno persino rinunciato all’acquisto del secondo jet privato – e il recente decreto taglia prezzi varato dal Governo, fare un pieno al distributore è diventata una faccenda da ricchi.
È proprio quel che deve aver pensato un dirigente dell’Agenzia delle Entrate, che ha colto il rialzo al balzo e ha deliberato di includere il carburante contenuto nel serbatoio nel calcolo dell’ISEE. Durante i controlli di routine sulle strade, i militari della Guardia di Finanza provvederanno a misurare il livello di benzina nelle auto: chi sarà trovato col pieno vedrà salire la sua fascia di reddito di un livello.
Intanto si segnalano in tutta Italia numerosi casi di abbandono di veicolo: sempre più spesso i poveri automobilisti si recano speranzosi al distributore, ma dopo aver fatto rifornimento si accorgono di non poter saldare il conto e lasciano direttamente la macchina vicino alla pompa. L’istinto di sopravvivenza, però, aguzza l’ingegno: dalle Langhe giunge infatti la notizia che un ingegnere meccanico, per liberarsi dalla schiavitù della benzina, ha progettato un motore molto più economico che va a Barolo Riserva.
A parte i petrolieri, c’è anche chi ha visto in questa situazione una nuova occasione di business. Louis Vuitton ha appena lanciato una prestigiosa collezione di taniche di benzina rivestite in pelle decorata con l’iconico monogramma. E Flavio Briatore ha annunciato il lancio delle stazioni di servizio Billionaire per un rifornimento VIP. I tristi Autogrill lasciano il posto a ristoranti stellati che propongono un menu firmato Carlo Cracco, in cui spicca una versione destrutturata del Camogli a 150 euro.

by Lercio.it

Navigazione

[0] Indice dei post

E' avvenuto un errore mentre ringraziavi
Ringraziando...
Vai alla versione completa