Autore Topic: Renault Zoe: provata per voi  (Letto 1737 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ambarambacicicoco

Renault Zoe: provata per voi
« il: Giugno 03, 2013, 20:13:20 pm »
Renault Zoe: provata per voi
3 giugno 2013




La Renault Zoe sta arrivando anche in Italia. Si tratta di una vettura totalmente elettrica che, abbiamo avuto modo di provare in anteprima: buono il comfort e ottima la sicurezza. Ma attenzione ai costi.


L'auto elettrica di casa Renault


La Renault Zoe ha un prezzo di listino di 21.650 euro; cifra alla quale bisogna però aggiungere il noleggio della batteria. Il costo di quest’ultima è di 79 euro al mese per un contratto rinnovabile ogni 3 anni e 12.500 km all'anno: la spesa totale nei tre anni, quindi, è di ben 2.844 euro. Nonostante queste cifre, ci stratta dell’auto elettrica più conveniente proposto finora.


La versione provata

Abbiamo provato la nuova Renault Zoe, guidandola in anteprima per una intera giornata. Il modello che abbiamo provato ha:

-un motore elettrico, con cambio automatico, da 75 cavalli di potenza;
-può raggiungere una velocità massima di 135 Km/h e un’autonomia sulla carta di 210 km;
-ha un costo di 64 centesimi per chilometro (considerando anche la batteria e il wall-box per 3 anni e 10.000 Km all'anno);
-ha un prezzo totale a partire da 21.650 +  79 euro al mese per la batteria.



5 porte e 5 posti


Con uno sterzo preciso e facile da maneggiare, la Renault Zoe assicura una bella accelerazione da fermo. Nel traffico, la Renault Zoe ha bisogno di 13,5 secondi per accelerare da 0 a 100 km.
A bordo, la Renault Zoe trasuda elettricità ma solo in alcuni momenti abbiamo sentito il suono caratteristico del motore elettrico. Il bagaglio è soddisfacente.



Interni ed esterni



Il bagagliaio da 338 litri


Autonomia

Con un motore elettrico da 75 cavalli di potenza, la Renault Zoe è alimentato da una batteria da 22 kWh di energia a disposizione. Basata sulla piattaforma della nuova Renault Clio e con dimensioni simili, la Renault Zoe è la scommessa del marchio francese, dopo la Twizy  e la Fluence Z.E. . È destinata a essere la seconda auto di famiglia per coloro che non fanno più di 50 km al giorno.



Autonomia da 100 a 150 Km


Il layout della batteria è originale: si nasconde sotto i sedili lungo tutta la macchina e non ruba spazio all’abitacolo. La carica può essere fatta con varie potenze e tempi di caricamento in colonnine pubbliche o presso un wall-box privato.

La Renault Zoe privilegia chi possiede un garage. La rete elettrica di casa, tuttavia, non è disposta a fornire corrente direttamente alla Renault Zoe; ciò obbliga ad acquistare e installare un wall-box (una sorta di colonnina per la ricarica) dal fornitore stesso delle batterie, con prezzi a partire da 500 euro.


5 posti comodi

La batteria può essere caricata da un minimo di 30 minuti fino a 9 ore, a seconda della potenza della stazione di ricarica (dai 3 ai 43 KW). Il costo della carica completa attorno ai 6 euro e fornisce un’autonomia di 100 fino a 150 chilometri.

L’installazione del wall box, necessario per poter avere un punto di ricarica indipendente dall'utenza domestica, parte dai 500 € ed è poi possibile stipulare dei contratti mensili con un fornitore elettrico, in alternativa si può usufruire della tariffa speciale (Bassa Tensione altri usi) creata dall’Autorità per l’energia elettrica.
Sembra un’enormità, bisogna tenere presente che per lo stesso percorso si paga quasi il doppio con una macchina a benzina (anche se è tra le più risparmiose).

Renault dichiara che la maggiore autonomia della Zoe è dovuta al sistema di recupero energetico di prossima generazione, l'uso di una nuova pompa di calore e i pneumatici  Michelin Energy EV progettati apposta per questo veicolo.

Per ridurre i costi, Renault ha adottato una politica in cui la batteria viene affittata dall’utente con un contratto rinnovabile ogni 3 anni e un massimo 12.500 km all'anno: ovvero si tratta di una media di 50 Km al giorno.

La batteria ha una garanzia a vita e dovrebbe quindi essere sostituita senza alcun costo quando la capacità di carica scende sotto il 75%. Il veicolo ha una garanzia di 5 anni o di 150.000 km.


Una rivoluzione multimediale

La Renault Zoe propone soluzioni innovative per un utilizzo più semplice. È dotato del’R-Link di serie, un sistema multimediale con accesso a internet. Per altri modelli della casa francese questo sistema viene dato come optional per quasi 600 euro. Per evitare di dover installare svariati dispositivi portatili, l'R-Link Renault raggruppa tutta una serie di funzioni multimediali, come la navigazione, la radio e le applicazioni mobili. L'R-Link fornisce anche suggerimenti per ridurre al minimo l'impatto ambientale e aumentare l'autonomia della batteria.

Si può ad esempio vedere in tempo reale il consumo e i flussi tra la batteria e il motore, l'aria condizionata e il riscaldamento. Il servizio My Z.E. Connect consente, ovunque ci si trovi, di avere direttamente sullo smartphone informazioni sulla vettura: il livello di carica, l'autonomia, il tempo necessario per la carica completa….



La mappa per il rifornimento



Il monitor tft


Molto sicura

La Renault Zoe raggiunto le 5 stelle massime nei crash test EuroNCAP. Questo risultato conferma la buona tradizione della sicurezza Renault. Di serie la Renault Zoe ha il controllo della stabilità, ABS con frenata di emergenza, regolatore e limitatore di velocità. Tutte le versioni di Zoe includono l’antiarretramento in salita, che immobilizza l'auto per qualche secondo, mentre si rilascia il freno e si inizia ad accelerare.

Nella protezione dei pedoni, la Renault Zoe ottiene ben 24 punti su 36. Per migliorare la sicurezza nelle aree urbane, la Zoe ha lo Z.E. Voice, un sistema audio che avvisa all’esterno i pedoni dell'arrivo della vettura. Per impostazione predefinita, il sistema viene attivato a velocità comprese tra 1 e 30 km / h.


5 stelle Euro NCAP 2013

Tra le alternative alla Renault Zoe sul mercato, c’è la Peugeot iOn (costo 0,73 euro per chilometro) e la Nissan Leaf (costo 0,83 euro per chilometro), considerando sempre lo stesso scenario di tre anni e 10.000 km all'anno.Ricordiamo che un auto cittadina tradizionale come Fiata Panda o la Renault Clio si aggira su costo di 40 centesimi al Km. Ecco a cosa stare attenti nella scelta di un'auto elettrica.

Dal sito di Altroconsumo

L'intellettuale è uno che non capisce niente, però con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !