..:: Argomenti Vari General ::..
> Informazioni per il Cittadino

Mutui: multa da 10 milioni di euro a 23 banche... [Informativa]

(1/1)

garfield:
L'Antitrust ha inflitto una multa da quasi 10 milioni di euro a 23 banche per ''impedito o reso troppo onerosa per i consumatori, gia' titolari di un mutuo, la surrogazione del mutuo stesso''. Lo rende noto, in un comunicato, l'associazione dei consumatori Altroconsumo. Le multe - per un totale di 9,680 milioni di euro - vanno da un massimo di 500 mila euro (a carico di Unicredit Banca, Unicredit Banca di Roma e Deutsche Bank) a un minimo di 300 mila euro a seconda degli istituti di credito.


La sanzione e' stata comminata per ''pratiche commerciali scorrette'', spiega la nota dei consumatori ricordando che ''di fatto, secondo l'Autorita', le banche hanno impedito o reso troppo onerosa per i consumatori gia' titolari di un mutuo la surrogazione'', ovvero il trasferimento ad un'altra banca, del mutuo stesso. ''Tale comportamento e' stato dimostrato da un'indagine di Altroconsumo, i cui risultati sono stati trasmessi all'Antitrust il 18 aprile scorso'' ricorda la nota spiegando che ''dall'indagine emergeva la mancata attuazione della portabilita' gratuita dei mutui da parte del 95% degli operatori bancari che, al contrario, offrivano la soluzione piu' onerosa della sostituzione del mutuo o la surrogazione ma sempre con oneri a carico dei consumatori''. ''Soddisfazione per il tempismo e la fermezza - commenta il presidente di Altroconsumo Paolo Martinello - con cui l'Antitrust, a soli tre mesi dalla nostra segnalazione, ha colpito un comportamento diffuso dell'intero sistema bancario. Si tratta della sanzione piu' elevata comminata dall'Antitrust per pratiche commerciali scorrette'' commenta ancora Martinello spigando che ''chi e' stato costretto a pagare le spese richieste dalla banca per trasferire il mutuo con la surrogazione ha diritto a chiederne il rimborso. La condanna dell'Antitrust e' la conferma ulteriore che si e' trattato di una richiesta illecita'' conclude Altroconsumo segnalando che sul sito dell'associazione - www.altroconsumo.it - ''e' possibile scaricare una lettera tipo da inviare alla propria banca per chiedere il rimborso delle spese ingiustamente pagate''.

MULTA BANCHE: PORTABILITA' CARA E OSTACOLATA

Pratiche commerciali scorrette delle banche in materia di portabilita' gratuita dei mutui. Per questo motivo l'Antitrust ha deciso di sanzionare 23 banche. La multa - spiega il Garante in una nota - ammonta complessivamente a 9 milioni e 680 mila euro. Diverse le posizioni dei vari istituti ''In alcuni casi le imprese hanno orientato il cliente a scegliere la piu' costosa opzione della sostituzione. In altri hanno fatto pagare oneri non previsti dalla legge. Alcune banche - sottolinea ancora l'Authority - hanno adottato entrambi i comportamenti a danno del consumatore''. E' stato inoltre ''violato l'obbligo di diligenza professionale previsto dal Codice del Consumo, anche con informazioni incomplete e inesatte''. Le sanzioni sono scattate a seguito delle istruttorie avviate alla luce di una segnalazione dall'associazione Altroconsumo e di ulteriori denunce, pervenute anche tramite il Call Center del Garante. Secondo l'Antitrust, ''le banche, con diversi comportamenti, analizzati dettagliatamente nei singoli provvedimenti e distintamente sanzionati, in ragione del tipo e della gravita' della violazione accertata, della loro durata e della dimensione delle banche, hanno negato o comunque ostacolato la portabilita' gratuita (surroga) dei mutui da parte della clientela, prevista dalla legge, venendo meno agli obblighi di diligenza professionale e fornendo informazioni incomplete o non veritiere alla clientela''.

Diverse, quindi, le posizioni dei vari istituti di credito. Il Garante indica tre fattispecie: sostituzione del mutuo in luogo della surroga, surroga attiva ma con oneri a carico dei consumatori e sostituzione del mutuo in luogo della surroga e surroga onerosa. Il primo caso, spiega la nota, riguarda ''Intesa Sanpaolo, Bnl, Deutsche Bank, Banca Popolare di Sondrio, la Banca Popolare di Vicenza con la controllata Banca Nuova, nonche' Banca Popolare di Bergamo, Banco di Brescia, Banca Regionale Europea, Banca Popolare Commercio e Industria, appartenenti al gruppo UBI Banca'', che ''hanno proposto alla clientela, nel corso di periodi risultati diversi sulla base dei singoli accertamenti istruttori, la piu' costosa pratica della sostituzione. In tal modo, attraverso i passaggi necessari per la sostituzione del mutuo (estinzione del mutuo/apertura del nuovo mutuo, cancellazione ipoteca/iscrizione nuova ipoteca) le banche in questione hanno trasformato in oneroso cio' che la legge prevedeva come gratuito''.

La seconda fattispecie, sulla base agli accertamenti istruttori condotti dall'Autorita', si applica alle ''societa' Monte dei Paschi di Siena, Banca Antonveneta , Banca Carige, Banca Sella, Credito Artigiano, Credem e Bipop Carire, appartenente al gruppo Unicredit, e Banca Popolare di Verona, San Geminiano e San Prospero, e la Banca Popolare di Lodi, appartenenti al gruppo Banco Popolare'', che ''hanno attivato la portabilita' del mutuo, ma - a tal fine - hanno imposto, in misura differenziata, oneri ai consumatori non previsti dalla legge''. La terza, infine, riguarda, ''Unicredit Banca, Banco di Sicilia e Unicredit Banca di Roma, appartenenti al gruppo Unicredit, e Banca Popolare di Milano'', per le quali l'Antitrust ha accertato che ''dapprima non hanno effettuato operazioni di surroga ma unicamente di sostituzione dei mutui. Solo successivamente, hanno effettuato la surrogazione attiva, ma ponendo comunque a carico della clientela, in diversa misura, oneri non consentiti''.

luna rossa:
xche multe  non la galera  se io rubo  1000 milioni  di euri mi fanno  solo una multa  pensate  che ne valso la pena .............. :sedia: :sedia: :sedia: :sedia: :sedia: :sedia: :sedia: :sedia: :sedia: :sedia: :sedia: :sedia:

Navigazione

[0] Indice dei post

E' avvenuto un errore mentre ringraziavi
Ringraziando...
Vai alla versione completa