Autore Topic: Autostrade: pedaggi più cari anche del 77%  (Letto 2788 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ambarambacicicoco

Autostrade: pedaggi più cari anche del 77%
« il: Gennaio 05, 2016, 19:22:39 pm »
Autostrade: pedaggi più cari anche del 77%
5 gennaio 2016


Non c'è motivo di un aumento dei prezzi al consumo, specie in seguito al calo dei prezzi alla produzione del 3,3%. Con il 2016, invece, sono già arrivati i rincari delle tariffe autostradali: la tratta maggiormente colpita è la Milano-Busto Arsizio, più cara del 77% rispetto al 2015. Va meglio agli automobilisti del Sud.


Il calo del 3,3% in un anno dei costi di produzione evidenzia che non c'è motivo di prevedere un aumento dei prezzi al consumo per il 2016. E invece, puntuali come ogni anno, sono già arrivati i primi rincari. Dal 1° gennaio, infatti, sono in vigore le nuove tariffe autostradali: i pedaggi sono aumentati mediamente dello 0,86%. Questo significa che, confrontando il dato con un'inflazione generale allo 0,1%, il governo ha approvato che l'aumento fosse superiore a otto volte l'inflazione. Rincari che sono assolutamente ingiustificati.

Come sono cambiate le tariffe dal 1° gennaio

Nella nostra inchiesta abbiamo verificato il costo di 50 pedaggi autostradali il 28 dicembre 2015 e poi controllato il costo il 1° gennaio 2016. Abbiamo preso in considerazione percorsi su tutto il territorio nazionale che vanno da una lunghezza minima di 15 km (Alessandria-Tortona) a un massimo di 563 km (Milano - Roma).

TrattaKm   Prezzi Aumenti
20152016
Milano - Busto Arsizio    fisso   1.70  3.00  76.5%
Milano - Varesefisso3.204.5040.6%
Milano - Torino13014.1014.905.7%
Milano - Novara495.405.705.6%
Roma - Tivoli212.102.204.8%
Milano - Capriate362.502.604.0%
Roma - Pescara20820.3021.003.4%
Ancona - Pesaro594.104.202.4%
Milano - Piacenza604.104.202.4%
Genova - Novi Ligure574.704.802.1%

Rincari medi del 2%, con punte che sfiorano il 6%

Tra le tratte che hanno subito rincari che potremmo definire "non anomali", l'aumento medio è stato di circa il 2%, con punte che sfiorano il 6% nella tratta Milano - Torino, aumentata da un giorno all'altro di 80 centesimi di euro. Nelle tratte dove l'aumento c'è stato, dunque, è stato molto rilevante, considerando soprattutto che è avvenuto da un giorno all'altro e che non ha nessun confronto con l'inflazione.

Malpensa e Varese, le tratte più penalizzate

La vera mazzata è per i milanesi che vogliono raggiungere l'aeroporto di Malpensa con l'auto e i pendolari da Varese, che si trovano sullo stesso tratto autostradale a prezzo fisso. La tratta Milano - Busto Arsizio, dove si trova l'uscita per l'aeroporto di Malpensa, aumenta del 77% e passa da un pedaggio di 1,70 euro ai 3 euro dal 1° gennaio 2016, praticamente quasi raddoppiato. La tratta Milano - Varese non è da meno: qui il pedaggio è passato dai 3,20 euro agli attuali 4,50 euro, con un rincaro del 41%.

Va meglio agli automobilisti del Sud

Circa metà delle tratte considerate non ha subito alcun aumento, questa è una notizia positiva. Anche per gli automobilisti siciliani le notizie sono confortanti: le tariffe autostradali, infatti, sono ferme al 2013. Le tratte della Salerno-Reggio Calabria, infine, continuano a essere gratuite, un'altra buona notizia per i consumatori calabresi.

Dal sito di Altroconsumo

L'intellettuale è uno che non capisce niente, però con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)
 

Offline pinkfloyd

  • “Non vedere separa l’uomo dalle cose. Non sentire separa l’uomo dall’uomo”
  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 16712
  • Ringraziato: 8 volte
  • Karma: +590/-4
  • La conoscenza e utile se la condividi
Re:Autostrade: pedaggi più cari anche del 77%
« Risposta #1 il: Gennaio 05, 2016, 21:10:01 pm »
ormai una fregatura ogni anno e lo stipendio e sempre lo stesso o magari di meno  :offeso:
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi, si indifferente al suo pensiero e ricorda che... il vero amico sei solo tu! Straordinaria follia.
 

Offline ridethesnake

  • Vice Amministratore
  • *
  • Post: 8665
  • Ringraziato: 4 volte
  • Karma: +476/-3
  • Quando aiuti qualcuno aiuti te stesso.
Re:Autostrade: pedaggi più cari anche del 77%
« Risposta #2 il: Gennaio 06, 2016, 13:29:27 pm »
Va meglio agli automobilisti del Sud

Circa metà delle tratte considerate non ha subito alcun aumento, questa è una notizia positiva. Anche per gli automobilisti siciliani le notizie sono confortanti: le tariffe autostradali, infatti, sono ferme al 2013. Le tratte della Salerno-Reggio Calabria, infine, continuano a essere gratuite, un'altra buona notizia per i consumatori calabresi.

Dal sito di Altroconsumo

 :eheheh: :eheheh: :eheheh: :eheheh: :risatona: :risatona: :risatona: :risatona: :ranting: :ranting: :ranting: :ranting:

l'altra metà delle tratte sono disastrate o inagibili allorquando non sono crollate... le manutenzioni sono ferme al 1913 e per la SARC non hanno trovato ancora il vaccino.

Altro che carbone, cara befana portagli camionate di cacca a questi buffoni...
Se do da mangiare ad un povero, mi dicono che sono un santo, ma se chiedo perchè quel povero è povero, mi dicono che sono un comunista!



Se non avete niente di meglio da fare andate a farlo da un'altra parte.
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !