Autore Topic: Biaggi dà l’addio alle corse: “Niente sarà più come prima”  (Letto 1445 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ninfea



L’annuncio in conferenza stampa a Vallelunga: «E’ giusto lasciare spazio ai giovani, adesso voglio pensare alla mia famiglia»


«È un’alba molto diversa oggi per me. Niente sarà come prima. Forza comunque!». Lo ha scritto su twitter Max Biaggi, a poche ore dalla conferenza stampa in programma a Vallelunga, nella quale ha poi ufficialmente annunciato la decisione di ritirarsi dalle corse. Il “Corsaro” si ritira a 41 anni dopo aver vinto il Mondiale Superbike.
 

 

Max Biaggi ha annunciato il suo ritiro. La sua ultima corsa la correrà a Latina in Supermoto nella gara organizzata in ricordo di Marco Simoncelli. A 41 anni per il pilota romano è arrivato il momento di dedicarsi ad altro. A riempire la sua vita ci sono la compagna Eleonora e i suoi 2 bimbi, Ines Angelica e Leon Alexandre. «Ho scelto di smettere. Non ho smesso, come hanno fatto altri per motivi fisici o perché non avevano trovato una moto competitiva». Con queste parole Max Biaggi, ha spiegato la sua decisione di lasciare le corse. «Ho rinunciato a un contratto con l’Aprilia identico a quello di questo anno, stessa moto stessi soldi. Credo di aver tolto abbastanza tempo ai miei bimbi e alla mia compagna e credo sia giusto dedicarsi a loro perché il tempo passa e non puoi fermarlo. Non sono come alcuni politici attaccati alla poltrona, è giusto dare spazio ai giovani», ha rivelato il campione del mondo della Superbike nella conferenza stampa di Vallelunga. 

 

Biaggi è nato a Roma il 26 giugno 1971 e il suo primo approccio con il motociclismo agonistico è arrivato nel 1989. In 22 stagioni il “Corsaro” ha avuto tre vite agonistiche in varie categorie del motociclismo mondiale. A cominciare dai 4 titoli conquistati in 250, tre con l’Aprilia ed uno con la Honda. Poi il salto nel 1998 in classe 500 e poi in MotoGP che gli ha regalato un’esperienza agrodolce. Inizia con la Honda ed ottiene il secondo posto a fine stagione alle spalle di Doohan. L’anno dopo passa alla Yamaha, dove rimane fino al 2002, primo anno della MotoGP. Il romano è quarto nel ’99, terzo nel 2000 e secondo nel 2001 e 2002. Sono gli anni delle mitiche lotte con Valentino Rossi che dividono l’Italia del motociclismo. Nella massima classe del motociclismo non arriva il titolo. Poi l’addio ritiro alla fine del 2005, un anno sabbatico e Biaggi decide di buttarsi nuovamente in pista per la fase tre della sua carriera, il mondiale Superbike. Nel 2007 con la Suzuki, nel 2008 con la Ducati e dal 2009 con l’Aprilia. Proprio con la casa di Noale arrivano le gioie più grandi. Campione del mondo nel 2010 e nel 2012. L’annuncio del ritiro arriva oggi dopo 6 titoli mondiali, 370 gare corse con 63 vittorie e 181 podi. 

 
                                  
 

Offline mozagga

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 5071
  • Ringraziato: 6 volte
  • Karma: +266/-3
  • ...questo è il destino che mi sono segnato
    • E-mail
Re:Biaggi dà l’addio alle corse: “Niente sarà più come prima”
« Risposta #1 il: Novembre 12, 2012, 22:57:07 pm »
mai piaciuto nè come pilota ma soprattutto come uomo. Davvero presuntuoso...mi sono bastate alcune sue "scuse" dopo aver perso delle gare per capire il personaggio.
Un perdente...infatti l'unica cosa che ha saputo fare è ritirarsi in SB perchè prendeva paga da chiunque.
Non lasci nessun segno, almeno personalmente.
 

Offline Mimmo966

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 1839
  • Karma: +51/-0
  • La disciplina non è il Suo forte signor Anderson
Re:Biaggi dà l’addio alle corse: “Niente sarà più come prima”
« Risposta #2 il: Novembre 14, 2012, 20:11:42 pm »
Ok Max, un gran simpaticone non lo sei mai stato neppure per me, ma gli auguri per il futuro te li faccio volentieri.  :yes:
 

Offline Pecos

Re:Biaggi dà l’addio alle corse: “Niente sarà più come prima”
« Risposta #3 il: Novembre 15, 2012, 11:26:29 am »
mai piaciuto nè come pilota ma soprattutto come uomo. Davvero presuntuoso...mi sono bastate alcune sue "scuse" dopo aver perso delle gare per capire il personaggio.
Un perdente...infatti l'unica cosa che ha saputo fare è ritirarsi in SB perchè prendeva paga da chiunque.
Non lasci nessun segno, almeno personalmente.
Infatti...
Vi veri universum vivus vici
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !