Autore Topic: Paradossi che rendono l'idea (2 di 2)  (Letto 417 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ambarambacicicoco

Paradossi che rendono l'idea (2 di 2)
« il: Marzo 27, 2020, 17:03:09 pm »
Paradossi che rendono l'idea
(2 di 2)


Era talmente stitico che la Scottex lo ha citato per danni.

Era talmente bella che quando passava si giravano anche i monitor.

Mio fratello è talmente minuto che quando dimentica le chiavi passa sotto la porta.

Era talmente presuntuoso che diceva primo me anziché secondo me.

Era talmente svelto che riusciva a mordersi un orecchio girandosi di scatto.

Era talmente ottimista che richiedeva i mutui alle banche esibendo la ricevuta del Superenalotto.

Andava talmente male a scuola che gli avevano proposto di pagare le tasse scolastiche con la formula 3 per 2.

Era talmente stupido che sullo schermo del suo computer hanno trovato segni di bianchetto.

Era così maldestro che la fabbrica di ceramiche lo ha nominato presidente onorario.

Ha una casa talmente grande che ha dovuto far installare un servizio navetta interno.

Era una stanzetta d'albergo talmente piccola che se mettevo la valigia non entravo io

L'intellettuale è uno che non capisce niente, però con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !