Autore Topic: Commesso con il tic  (Letto 241 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ambarambacicicoco

Commesso con il tic
« il: Ottobre 24, 2021, 09:09:52 am »
Commesso con il tic

Nicola, un bel ragazzone, di fronte al direttore del personale di un grande supermercato.
Direttore: “Bene, bene. Ho visto le sue referenze, direi ottime, ora vedo il suo aspetto fisico direi perfetto. L’unico problema è quel suo tic di fare l’occhiolino. Vede, noi stiamo cercando un commesso per il reparto intimo donne e questo suo tic è un grosso ostacolo”
Nicola: “Guardi per il tic non ci sono problemi, a me basta prendere una pastiglia per il mal di testa e il tic sparisce per 12 ore. Ora gli faccio vedere, ne prendo una e vedrà che fino a questa sera il tic sparisce”.
Nicola comincia  a cercare le pastiglie. Dalla tasca destra estrae 4 preservativi, dalla tasca sinistra altri 3 durex, dal borsetto una scatola intera di preservativi, dalla giacca ancora scatole di hatu, durex e finalmente, dopo altre tre quattro scatole di profilattici vari, anche una scatola di pastiglie. Nicola ne ingoia una e il tic, come per magia, sparisce.
Direttore: “Perfetto così va bene. Però ora sorge un altro problema, insomma non è bello vedere uno che va in giro con saccocciate di preservativi. Come mai? … Insomma perché … ?”
Nicola: “Come mai eh? Provi lei ad andare in farmacia e chiedere delle pastiglie per il mal di testa facendo … l’occhiolino”

L'intellettuale è uno che non capisce niente, però con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !