Autore Topic: Gigolo? Sì, grazie...  (Letto 1472 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline garfield

  • Heaven
  • *
  • Post: 3574
  • Karma: +366/-3
  • Una giornata senza un sorriso è una giornata persa
    • E-mail
Gigolo? Sì, grazie...
« il: Aprile 28, 2008, 21:52:12 pm »
Procurarsi sesso a pagamento è una prerogativa tutta maschile: solo gli uomini riescono a vedere l'amplesso come un atto puramente fisico, privo di implicazioni sentimentali e non si vergognano ad aprire il portafogli per il piacere. Totalmente falso. Un'affermazione del genere poteva andare bene fino a tempo fa, ma adesso è smentita dai fatti, anzi da ricerche scientifiche che svelano una massiccia inclinazione femminile agli incontri intimi "prezzolati".
È stata l'associazione Donne e qualità della vita - presieduta dalla sessuologa Serenella Salomoni - a rivelarlo: partendo dalla constatazione dei numerosi siti web dedicati alla compravendita, anche al femminile, di sesso, ha intervistato 1.500 donne tra i 18 e i 60 anni scoprendo che più di una su tre (il 37%) ha preso in considerazione la possibilità di andare con un "prostituto", mentre quasi una su cinque (il 19%) l'ha effettivamente fatto.
Il profilo dominante delle donne che vanno a "uomini di malaffare" prevede un'età compresa tra 30 e 50 anni (63%), una elevata qualifica professionale (molto assidue le imprenditrici, le manager, le consulenti, le libere professioniste e le impiegate; poco rappresentate le casalinghe) e la residenza in contesti metropolitani (37%). Tutto sommato ininfluente lo stato civile, visto che il 35% delle paganti è single, il 21% è coniugato e il 27% è divorziato, mentre assai più rilevante è la vita sessual-sentimentale: tra quelle che vanno o andrebbero con un gigolò, infatti, il 22% lo fa o lo farebbe per procacciarsi del buon sesso, il 18% per compensare carenze affettive e il 26% per evadere dalla monotonia quotidiana.
Praticamente infinita l'offerta di aitanti maschi disponibili online, la differenza sta essenzialmente nella disponibilità economica delle interessate. Ogni giorno, stima l'associazione, su decine di indirizzi, forum e siti specializzati sono circa 300mila le donne che entrano in contatto con i prostituti, ogni mese oltre 8mila le transazioni concluse per prezzi variabili tra i 100 euro per una prestazione e dieci volte tanto per una fine settimana. Ma chi sarebbe disposta a pagare molto di più, anche 5mila euro per una notte di fuoco, non si accontenterebbe di un maschio qualunque, vorrebbe un bel divo. In testa alle preferenze femminili il conduttore Massimo Giletti, seguito da Stefano Bettarini, Carlo Conti, Ezio Greggio, Tiberio Timperi e il nostro mozzi...
 

chi lotta può perdere...
chi non lotta ha già perso...
 

Offline mozagga

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 5071
  • Ringraziato: 6 volte
  • Karma: +266/-3
  • ...questo è il destino che mi sono segnato
    • E-mail
Re: Gigolo? Sì, grazie...
« Risposta #1 il: Aprile 28, 2008, 22:10:05 pm »
hihhihi coi capelli le distraggo....le distraggo talmente che non sanno manco più chi sono :(
 

Offline garfield

  • Heaven
  • *
  • Post: 3574
  • Karma: +366/-3
  • Una giornata senza un sorriso è una giornata persa
    • E-mail
Re: Gigolo? Sì, grazie...
« Risposta #2 il: Aprile 28, 2008, 23:23:56 pm »
potresti coprire la fascia over 60...sembra ci sia parecchia richiesta...tanto basta che te cali zazzera su occhi, occhio non vede e fai il tuo dovere... :D :D :D
 

chi lotta può perdere...
chi non lotta ha già perso...
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !