Autore Topic: Gestione dei servizi e dei processi con Xp  (Letto 2881 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ridethesnake

  • Vice Amministratore
  • *
  • Post: 8665
  • Ringraziato: 4 volte
  • Karma: +476/-3
  • Quando aiuti qualcuno aiuti te stesso.
Gestione dei servizi e dei processi con Xp
« il: Maggio 30, 2010, 10:28:10 am »
Gestione dei servizi e dei processi con Xp

Può essere necessario visualizzare e gestire liste di processi e servizi anche in modalità testuale, per esempio durante un burrascoso avvio in console di ripristino, oppure quando non è comunque possibile o è sconveniente usare i normali sistemi (taskmanager di windows o di terze parti, gestione dei servizi di windows etc.)

Seguono alcune brevi e semplici procedure sull'argomento.

INDICE

1. Cos'è il PROMPT DEI COMANDI?
2. Visualizzare la lista dei processi attivi sul computer
3. Visualizzare la lista dei SERVIZI associati ai processi attivi
4. Salvare su file di testo le informazioni di tasklist
5. Far partire un processo da linea di comando
6. Terminare forzatamente un processo da riga di comando
7. Gestire i servizi di NT/Win2000/XP da linea di comando
8. Elencare tutti servizi, attivi
9. Elencare tutti servizi, attivi e non
10. Far partire un servizio
11. Arrestare ed eliminare un servizio
12 Cambiare lo stato d'avvio di un servizio (automatico, manuale, disabilitato)
13. Creare un file .bat per arrestare e far ripartire un particolare processo con un solo clic

1.Cos'è il PROMPT DEI COMANDI?

Il prompt dei comandi è un'interfaccia testuale al sistema operativo, tramite la quale si possono richiamare programmi e impartire comandi a Windows, nonché utilizzare programmi privi di interfaccia grafica (finestre etc.), i cosiddetti programmi da console. E' a sua volta un programma, cmd.exe, e risiede in \windows\system32

N.B. E' frequentemente chiamato (in XP o Win2000), in maniera impropria, "prompt di ms-dos" o "finestra dos" o termini simili. In realtà del vecchio prompt ms-dos mantiene solo l'apparenza



Come si fa partire?

start-->programmi-->accessori-->prompt di comando

oppure

1) start-->esegui
2) digitare la parola cmd (oppure, cmd.exe) e premere invio


2. Visualizzare la lista dei processi attivi sul computer (nt/win2000/Xp PRO)

L'applicazione Windows che se ne occupa è tasklist.exe
(windowssystem32tasklist.exe). Viene richiamato da prompt digitando:

tasklist

Verrà stampata a schermo la lista dei processi attivi sul pc; se si aggiunge l'opzione:

tasklist -v

la lista sarà più approfondita nei dettagli.

Tutti i vari parametri e le dell'uso del programma si ottengono digitando tasklist /?



3. Visualizzare la lista dei SERVIZI associati ai processi attivi

Si deve usare l'opzione -svc per il prcedente comando tasklist:

tasklist -svc

Verranno indicati i servizi di XP gestiti da ognuno dei processi, quando l'informaizone è disponibile.



4. Salvare su file di testo le informazioni di tasklist

Come in altri comandi di windows, se QUALSIASI di queste linee di comando viene fatta seguire da ">nomefile.txt"

(esempio: tasklist -v >lista.txt)

l'output del programma non sarà mostrato nello schermo ma finirà in un file di testo con quel nome (lista.txt), che si troverà nella cartella puntata dal prompt. Se il file di testo dev'essere creato in un'altra cartella, è sufficiente indicare il percorso (esempio: tasklist -v >D:listaprocessi.txt).
Il nome del file di testo naturalmente può essere personalizzato.



5. Far partire un processo da linea di comando

Niente di più facile. E' sufficiente digitare il nome del file .exe dell'applicazione, se si trova nella cartella puntata dal prompt dei comandi, altrimenti far precedere tale nome dal percorso completo (esempio: se il programma è abc.exe e sta in D:, è sufficiente digitare D:abc.exe



6. Terminare forzatamente un processo da riga di comando (WinXP PRO)

Utile nel caso di processi che non rispondono o che bloccano altri processi.
L'applicazione è taskkill.exe (windowssystem32taskkill.exe).

Digitando taskkill /? come al solito si ottiene la lista completa delle opzioni.

Il processo da killare può essere indicato attraverso il suo PID (Process ID, un numero che identifica il processo) o attraverso il nome dell'applicazione

Per forzare il killing del processo (utile nel caso che il processo sia bloccato) serve l'opzione /f

Killare un processo usando il nome dell'applicazione (esempio: terminare explorer.exe, l' "esplora risorse" di Windows)

taskkill /f /im explorer.exe
(l'opzione da usare è /im seguita dal nome dell'applicazione)

Killare il processo usando il suo PID (ottenuto usando il comando tasklist)

taskkill /f /pid 3212 (3212 è un PID esemplificativo..)
(l'opzione da usare è /pid seguita dal numero che indica il PID



7. Gestire i servizi di NT/Win2000/XP da linea di comando

Nota importante: una gestione non consapevole dei servizi può causare problemi al pc.
E' opportuno far partire, arrestare o disabilitare i servizi solo se si sa quello che si sta facendo.
L'interfaccia testuale che si spiegherà poco oltre (sc.exe) non fornisce avvisi circa la disabilitazione di servizi importanti o vitali per il sistema o interdipendenze, come peraltro msconfig.exe-->servizi.

Il sistema migliore per gestire i servizi rimane start->esegui->services.msc , naturalmente accessibile anche tramite pannello di controllo-->strumenti di amministrazione-->servizi.

Per gestire i servizi da linea di comando occorre usare l'applicazione sc.exe (windowssystem32), richiamabile come al solito digitando SC da prompt.
Naturalmente, sc /? offre una lunga e fondamentale serie di parametri d'utilizzo di questo complesso programma.

Avvertenza: i servizi devono essere chiamati col loro nome reale, che quasi sempre differisce con il comune nome visualizzato (in italiano o in inglese) dai programmi. Per esempio, il primo servizio in lista su XP PRO, "Accesso periferica Human Interface", ha come nome reale HidServ in qualsiasi versione di Windows (a prescindere dalla lingua). I nomi reali sono visibili col solito services.msc.



8. Elencare i servizi attivi (avviati) sul pc

sc query



SERVICE_NAME indica il nome reale del servizio, DISPLAY_NAME il nome descrittivo comunemente usato (e che cambia a seconda della lingua)

Per avere più informazioni: sc queryex



9. Elencare tutti servizi, attivi e non

sc query state= all
I comandi query e queryex hanno varie opzioni di filtraggio dei risultati.



10. Far partire un servizio

sc start nomeservizio

naturalmente, al posto di nomeservizio occorre indicare il nome giusto.

Per esempio, per far partire il servizio "Accesso secondario" (il cui nome è seclogon) occorre scrivere:

sc start seclogon



Nota: il servizio non deve essere disabilitato, altrimenti il comando START appena descritto fallirà.
Per cambiare lo stato d'avvio del servizio (automatico, manuale, disabilitato) vedi oltre.



11. Arrestare un servizio

sc stop nomeservizio

Per esempio, per arrestare servizio "Accesso secondario" (il cui nome è seclogon) occorre scrivere:

sc stop seclogon



Per eliminare un servizio , quindi farlo scomparire dalla lista dei servizi:

sc delete nomeservizio



12. Cambiare lo stato d'avvio di un servizio (automatico, manuale, disabilitato)

sc config nomeservizio start= opzione

Opzione dev'essere sostituito da :

    * auto (automatico)
    * demand (manuale)
    * disabled (disabilitato)


Esempio: disabilitare il servizio "Zero Configuration Reti senza fili", il cui nome è wzcsvc

sc config wzcsvc start= disabled





Occorre fare attenzione allo spazio dopo il segno di uguale.

Il comando config, di uso delicato e ricco d'opzioni, ha a sua volta un help, che si richiama con sc config /?



13. Creare un file .bat per arrestare e far ripartire un particolare processo con un solo clic

Utile nel caso si voglia rapidamente arrestare e far ripartire con un solo clic di mouse explorer.exe, nel caso che blocchi un file, una cartella, un file audio-video.

1) aprire "blocco note" o analogo editor di testo
2) scrivere:

taskkill /f /im explorer.exe
explorer.exe

3) file-->salva con nome. Come nome, scrivere "nomefile.bat" (con le virgolette!!). In questo modo verrà aggiunta l'estensione .bat
Altrimenti, salvare come file .txt e cambiare successivamente l'estensione in .bat

I file .bat, quando vengono eseguiti, vengono processati come se fossero dei comandi digitati sul prompt.
La prima riga chiude explorer.exe, la seconda lo fa ripartire.

Nota: è possibile che la chiusura e il riavvio di explorer possano creare qualche piccolo fastidio (es. sparizione di qualche icona in tray area).

Si ringrazia l'autore
:pollicione:
Se do da mangiare ad un povero, mi dicono che sono un santo, ma se chiedo perchè quel povero è povero, mi dicono che sono un comunista!



Se non avete niente di meglio da fare andate a farlo da un'altra parte.
 

Offline pinkfloyd

  • “Non vedere separa l’uomo dalle cose. Non sentire separa l’uomo dall’uomo”
  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 16703
  • Ringraziato: 8 volte
  • Karma: +590/-4
  • La conoscenza e utile se la condividi
Re:Gestione dei servizi e dei processi con Xp
« Risposta #1 il: Maggio 30, 2010, 11:39:52 am »
Buona informazione come sempre Ride e avanti per questo ti hanno nominato Viceadmin  :sorrisone:
 :grazie3: :grazie3:
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi, si indifferente al suo pensiero e ricorda che... il vero amico sei solo tu! Straordinaria follia.
 

Offline ambarambacicicoco

Re:Gestione dei servizi e dei processi con Xp
« Risposta #2 il: Maggio 30, 2010, 11:56:43 am »
Suggerisco di marchiarlo come importante in modo che compaia sempre fra i primi topic della sezione !
 hail2 hail2 hail2

L'intellettuale è uno che non capisce niente, però con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)
 

Offline ridethesnake

  • Vice Amministratore
  • *
  • Post: 8665
  • Ringraziato: 4 volte
  • Karma: +476/-3
  • Quando aiuti qualcuno aiuti te stesso.
Re:Gestione dei servizi e dei processi con Xp
« Risposta #3 il: Maggio 30, 2010, 12:01:41 pm »
Suggerisco di marchiarlo come importante in modo che compaia sempre fra i primi topic della sezione !
 hail2 hail2 hail2
fatto... allora doppio ringraziamento all'autore :pollicione:
Se do da mangiare ad un povero, mi dicono che sono un santo, ma se chiedo perchè quel povero è povero, mi dicono che sono un comunista!



Se non avete niente di meglio da fare andate a farlo da un'altra parte.
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !