Autore Topic: l'angolo dei genitori  (Letto 5723 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ridethesnake

  • Vice Amministratore
  • *
  • Post: 8664
  • Ringraziato: 3 volte
  • Karma: +476/-3
  • Quando aiuti qualcuno aiuti te stesso.
Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #15 il: Ottobre 13, 2010, 17:00:13 pm »
Ci sono persone come Paolo "Con gli occhi vedo ma non guardo: così prendo il pedofilo" che hanno fatto la scelta "difficile" di diventare un "cacciatore di orchi": vi invito a leggerla e a riflettere sui risvolti emotivi che questo lavoro/sacrificio (lo si può considerare a tutti gli effetti un vero e proprio atto di generosità umana) comporta in coloro che decidono di svolgerlo.
Sapere cosa prova chi vede ma non guarda ci deve rendere ancora più concentrati e attenti di prima.
:pollicione:
Se do da mangiare ad un povero, mi dicono che sono un santo, ma se chiedo perchè quel povero è povero, mi dicono che sono un comunista!



Se non avete niente di meglio da fare andate a farlo da un'altra parte.
 

Offline Pecos

Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #16 il: Ottobre 13, 2010, 17:08:21 pm »
E' un lavoro a dir poco ammirevole, non tutti possono farlo, ci vuole un gran pelo sullo stomaco
Fa davvero riflettere...
Il problema è quello che effettivamente succede a chi viene pizzicato: una tirata di orecchi e via? Vieni schedato e segnalato e te la cavi così, pronto a ricominciare dove ti eri fermato (magari con un po' più di attenzione rispetto a prima)?
Purtroppo nel nostro paese c'è la certezza della non pena...
Vi veri universum vivus vici
 

Offline sonia

  • Vip
  • *
  • Post: 1279
  • Karma: +109/-4
    • E-mail
Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #17 il: Ottobre 13, 2010, 17:20:00 pm »
La cosa più orrenda è che l'orco il più delle volte è nelle pareti domestiche e tante storie ascoltate in questi giorni, a proposito della povera Sarah, ci fanno conoscere storie dove genitori che pur di non cadere negli scandali rifiutano di portare a conoscienza queste violenze, di denunciarle......anche a costo di far passare i propri figli come dei bugiardi... questo è grave!!!!
Non sono d'accordo su ciò‚ che dici, ma darei la vita affinché tu abbia il diritto di dirlo (Voltaire)
 

Offline ninfea

Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #18 il: Ottobre 14, 2010, 23:41:40 pm »
E' un lavoro a dir poco ammirevole, non tutti possono farlo, ci vuole un gran pelo sullo stomaco
Fa davvero riflettere...
Il problema è quello che effettivamente succede a chi viene pizzicato: una tirata di orecchi e via? Vieni schedato e segnalato e te la cavi così, pronto a ricominciare dove ti eri fermato (magari con un po' più di attenzione rispetto a prima)?
Purtroppo nel nostro paese c'è la certezza della non pena...

 :applausi: :applausi: :applausi: bravo
proprio questo è il problema: rimangono impuniti e liberi di continuare a fare "gli orchi"
Sarò troppo apprensiva ma cerco di non dimostrarlo ai ragazzi e dialogando spero di riuscire ad instaurare con loro un rapporto di profonda fiducia.
Dobbiamo stare con gli occhi ben aperti e se ci accorgiamo di un minimo atteggiamento strano nei nostri figli non vergognamoci e chiediamo aiuto, tendiamo una mano per poterli tirare fuori da un incubo senza fine, un incubo che può segnare la vita per sempre!
Forse mi ripeto ma chi veramente paga sono gli innocenti che si ritrovano oltre al danno anche la "beffa" di essere perseguitati da incubi e fantasmi...
Ogni giorno al telegiornale si sente la notizia di una qualche creatura che oltre ad essere malmenata ed abusata rischia la vita o addirittura l'ha persa  :rosa:
                                  
 

Offline ninfea

Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #19 il: Ottobre 17, 2010, 14:26:08 pm »

 L'amore è il sentimento puro
 auguro a tutti ma soprattutto ai nostri figli di poter vivere questo sentimento sincero
[youtube][/youtube]
                                  
 

Offline clakette

  • Utenti Bannati
  • *
  • Post: 6
  • Karma: +1/-0
Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #20 il: Giugno 17, 2011, 18:33:57 pm »
L'adolescenza è il momento più delicato e difficile sia per i genitori che per i ragazzi.

Penso però che noi genitori non dobbiamo mai smettere di cercare il dialogo con i nostri ragazzi, anche se a volte si rischia di far finta di non vedere, per stanchezza o perchè e difficile ammettere ai propri figli i propri limiti, sbagliando perchè loro capiscono più di quello che pensiamo.

Il punto più importante e trasmettergli amore, farli sentire sempre al centro del gruppo famiglia.

Bisogna trasmettegli fermezza e sicurezza, parlo con cognizione di causa essendo figlia di separati molto distratti.

Se poi purtroppo ci si separa, l'attenzione dei genitori deve essere triplicata!!!

Quindi cari genitori, attenzione!!!!!!!!!!!!!!.... per tutte le brutture del mondo.


 
 

funcool3

  • Visitatore
Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #21 il: Giugno 18, 2011, 10:18:53 am »
Parole sante Clakette, è molto importante essere vicino ai figli soprattutto durante l'adolescenza, saperli ascoltare e avere un oceano di pazienza; inoltre occorre dare il giusto peso alle cose in questa fase delicata, non ha senso arrabbiarsi o insistere con la figlia solo perchè, per esempio, lascia del disordine nella camera - in questa fase della vita sono distratti ed è normale -, anzi credo che meno ci si arrabbia meglio è, bisogna essere comprensivi. Come sempre tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare, ma con uno sforzo ci si può riuscire. :)
 

Offline Druidosan

  • Moderatore Elite
  • *
  • Post: 11370
  • Karma: +168/-13
  • ***WLF *** 46***
Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #22 il: Giugno 20, 2011, 20:34:14 pm »
Condivido Clakette e devo dire che quel momento mi preoccupa perchè spero di essere all' altezza con mia moglie, sin da piccoli si deve trasmettere sicurezza e amore e anche comprensione, nel periodo adolescienziale credo sia di vitale importanza e ciò che si fa può fare la differenza.
 

Offline Pecos

Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #23 il: Giugno 21, 2011, 10:44:50 am »
Per me quel giorno è ancora lontano, per ora siamo alle prese con le pappe un po' da grandicello che si rifiuta categoricamente di mangiare
Vuole solo yogurt e le sbobbe che non dovrebbe mangiare ormai da mesi...
Vi veri universum vivus vici
 

funcool3

  • Visitatore
Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #24 il: Giugno 21, 2011, 18:29:18 pm »
Per me quel giorno è ancora lontano, per ora siamo alle prese con le pappe un po' da grandicello che si rifiuta categoricamente di mangiare
Vuole solo yogurt e le sbobbe che non dovrebbe mangiare ormai da mesi...

pazientate che arriverà il giorno in cui riuscirete a cambiare dieta, d'altra parte non siamo tutti uguali e ognuno ha i suoi tempi.  ;D Si vede che gli piacciono molto!  :P
 

Offline Pecos

Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #25 il: Giugno 22, 2011, 09:33:00 am »
 :yes: :yes: :yes:
Vi veri universum vivus vici
 

Offline Pecos

Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #26 il: Agosto 22, 2011, 14:40:50 pm »
Scrivo per raccontare una cosa che è successa ultimamente...la racconto così come è successa, poi traete voi le vostre conclusioni...

Quest'anno non siamo andati in ferie e, siamo stati a casa, e nonostante la cappa di caldo non puoi certo tenere un bimbo di due anni chiuso in casa con l'aria condizionata, così andavamo spesso al parchetto (dalle mie parti ce ne sono due o tre raggiungibili comodamente) con scivolo, altalena, e i classici giochi per bimbi

Fino a qui tutto normale

Un giorno arriviamo e c'era un nonno che giocava con due bimbi che a vista avranno avuto 5-7 anni, maschio e femmina...almeno...che fosse il nonno è quello che ho pensato visto che c'era solo lui con questi due bimbi e visto che sembrava avere parecchia confidenza...il classico nonno che porta al parchetto i nipotini

Ad un certo punto vedo una signora, con la bimba a portata di mano, che si piazza in piedi, in bella vista, braccia conserte, tipo sentinella, e si mette a fissare questo signore

Questo dopo un paio di minuti si sposta e va da due signore sedute su una panchina (distanti un 100mt, i due bimbi vanno anche loro alla stessa panchina) e si mettono a parlare come se si conoscessero

Fino a qui tutto normale, ma allora perché sto scrivendo?

La signora che faceva da sentinella si è avvicinata a noi e ci ha detto di stare attenti perché quel signore, il nonno, in realtà è non è un nonno ed è già stato visto in atteggiamenti piuttosto equivoci con bambini in altri parchetti...
Le due signore sedute sulla panchina erano le mamme dei due bimbi

A suo dire lo si vede spesso girare i parchi per bimbi

In effetti a pensarci a posteriori aveva un atteggiamento strano, di sicuro era troppo "amichevole", e pensandoci bene da come era messo vicino allo scivolo poteva tranquillamente guardare sotto la gonna della bimba
Fino a qui sono solo congetture, se era davvero il nonno non penserei male, ma a pensarci bene se non lo era qualche dubbio mi viene

Dopo un po' credo abbia capito di essere tenuto d'occhio (questa signora lo fissava e non si nascondeva certo) se n'è andato e vi giuro che lo sguardo che aveva uno sguardo che non mi è piaciuto
Non sono uno che si suggestiona e che si inventa le cose (almeno di solito) ma vi giuro che come guardava i bambini mentre se ne andava non mi è piaciuto

Non so se quanto sto riportando sia vero o meno, l'ho scritto solo per dire che bisogna stare sempre MOLTO attenti alle persone troppo amichevoli, non bisogna mai perdere di vista i bambini o lasciare che giochino inosservati, soprattutto con persone che non si conoscono, anche se sono molto simpatiche e che hanno l'aspetto di bravissime persone

Magari sono le persone migliori del mondo, io non posso dire se questo "nonno" fosse una brava persona o meno, non voglio accusare nessuno, non sto facendo nomi o postando foto

Di certo so so che è meglio non rischiare, state sempre molto attenti...
Vi veri universum vivus vici
 

funcool3

  • Visitatore
Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #27 il: Agosto 22, 2011, 15:21:21 pm »
credo che ormai si sappia che i pedofili sono persone assolutamente insospettabili, apparentemente "normali". Sono furbi, subdoli e irriconoscibili (e aggiungo bastardi...). Io mia figlia non la perdo mai di vista e se x sbaglio mi distraggo e non la vedo + mi viene l'ansia e la cerco subitissimo.
Chiaro che non si devono trarre conclusioni affrettate, ma meglio stare sul chi va la (possibilmente senza troppe paranoie come vengono a me, difatti sbaglio..). E' però anche normale che un genitore sia protettivo, è la natura che ce l'ha inculcato: provate ad avvicinarvi ad un cucciolo di elefante e vedrete che reazione ha la madre..
 

Offline Pecos

Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #28 il: Agosto 22, 2011, 15:39:05 pm »
Tutto vero fun, verissimo, e so di aver scoperto l'acqua calda, solo che quando ti capita di vivere la cosa di persona di persona...la sensazione che ti lascia non è bella

E per fortuna che non è successo nulla di veramente grave...
Vi veri universum vivus vici
 

Offline pinkfloyd

  • “Non vedere separa l’uomo dalle cose. Non sentire separa l’uomo dall’uomo”
  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 16700
  • Ringraziato: 7 volte
  • Karma: +590/-4
  • La conoscenza e utile se la condividi
Re:l'angolo dei genitori
« Risposta #29 il: Agosto 22, 2011, 19:09:28 pm »
 :o :o
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi, si indifferente al suo pensiero e ricorda che... il vero amico sei solo tu! Straordinaria follia.
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !