Autore Topic: Oilproject, la scuola 2.0  (Letto 1643 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ninfea

Oilproject, la scuola 2.0
« il: Maggio 19, 2011, 21:33:34 pm »

Oilproject, la scuola 2.0

Il portale che offre lezioni e contenuti in Rete è stato rinnovato

http://www.oilproject.org/

Chi sostiene che computer e Internet non possano sostituire l’insegnamento tradizionale, dovrà iniziare a ripensarci. Da qualche settimana è online la nuova versione di Oilproject, sito italiano in cui è possibile partecipare a lezioni virtuali tenute da docenti ed esperti, condividere appunti e altro materiale, confrontarsi con le comunità del mondo giovanile presenti in Rete.
Il portale è nato nel 2004, ma solo da poco si è realizzata la “svolta 2.0”, attraverso la partecipazione diretta degli utenti alla scelta e alla realizzazione dei contenuti e la presenza, con una pagina personale, delle principali reti di attivismo studentesco e civile.

Su Oilproject i corsi sono selezionati e si svolgono in modo originale: gli argomenti sono stabiliti dagli utenti attraverso un sondaggio. Una volta scelto il tema, a salire “in cattedra” sono relatori individuati da un gruppo di esperti provenienti da portali specializzati, come Noise from America, Lo spazio della politica, Wired Italia e Il Post. Il professore risponde a domande pubblicate e votate dagli stessi allievi “virtuali”. Le risposte dell’esperto di turno possono comunque essere integrate da quelle degli utenti, un meccanismo simile a quello di Wikipedia, la celebre enciclopedia online.

Il portale è anche una vetrina per chiunque volesse inviare e condividere lezioni o seminari in formato audio/video: il primo YouTube della formazione, com’è definito in homepage, con un notevole successo, se si pensa alle circa 700 lezioni già caricate. Tra gli obiettivi di questa operazione, il raggiungimento, mediante la Rete, delle aree in cui l’offerta didattica è più scarsa.

Il vasto mondo dell’associazionismo studentesco e civile è stato, inoltre, censito e oggi sono numerosissime le comunità che promuovono le proprie iniziative tramite una pagina dedicata.

Negli ultimi tempi i progetti che mirano a integrare Web e istruzione sono in crescita. Che sia questa la nuova frontiera della didattica? Forse è presto per dirlo, ma allo stato attuale tutto fa pensare di sì.


Chiara Del Priore 
 Copyright © CULTUR-E
                                  
 

funcool3

  • Visitatore
Re:Oilproject, la scuola 2.0
« Risposta #1 il: Maggio 19, 2011, 22:36:53 pm »
interessante
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !