Autore Topic: succo di ciliegia  (Letto 1024 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ninfea

succo di ciliegia
« il: Novembre 16, 2011, 23:28:43 pm »
Due bicchierini di succo di ciliegia al giorno sono sufficienti per combattere i problemi di sonno. Lo ha dimostrato un gruppo di ricercatori della School of Life Sciences della Northumbria University di Newcastle.

Secondo recenti studi bere due bicchieri al giorno di succo di ciliegia aiuterebbe a dormire meglio. Un team di scienziati della School of Life Sciences della Northumbria University di Newcastle, ha condotto una ricerca, poi pubblicata sull'European Journal of Nutrition, volta a esaminare gli effetti benefici che il gustoso frutto avrebbe sul sonno. E gli esiti della sperimentazione sono stati positivi. L’equipe medica, infatti, ha riscontrato una funzione di regolazione del sonno, ossia, stando agli studi, il succo estratto dalla ciliegia avrebbe la capacità di innalzare i livelli di melatonina, ormone deputato alla regolazione del ciclo sonno-veglia.

Per giungere a tali conclusioni, gli scienziati hanno analizzato i ritmi circadiani di un gruppo di 20 volontari, tutti sani. A questi soggetti è stato somministrato succo di ciliegia in una quantità di 30 ml due volte al dì per sette giorni insieme a un placebo. In alternativa al succo è stata proposta anche una fetta di torta, in una quantità tale da contenere la stessa dose di ciliegia della bevanda. Durante l’iter sperimentale sono stati esaminati alcuni fattori importanti. In primo luogo, per verificare l’eventuale aumento della melatonina, gli individui sono stati sottoposti ad analisi delle urine prima e dopo la settimana di studio. Inoltre, sono stati monitorati durante tutto il periodo di ricerca tramite un actigrafo, strumento in grado di misurare il rapporto riposo-attività, e le loro abitudini quotidiane sono state controllate anche grazie a diari del sonno che ogni partecipante era tenuto a scrivere.

Dalle conclusioni emerse, sembrerebbe evidente come il frutto in questione sia in grado di aumentare il livelli di melatonina nell’organismo. Infatti, nei soggetti sottoposti al trattamento, l’aumento della sostanza nelle urine era pari ad un 15-16% in più rispetto agli individui cui era stato fornito solo il placebo. In termini pratici, ciò significa che il gruppo di individui cui era stato introdotto nella dieta il succo di ciliegia potevano usufruire di circa 25 minuti di sonno in più e avere una qualità di riposo migliore. Ciò potrebbe essere di grande aiuto a coloro che soffrono di insonnia o, più in generale, di disturbi del sonno. Così come da questo studio potrebbero trarne vantaggio i viaggiatori, cioè quelle persone costrette a subire gli effetti del jet lag o di turni di lavoro inconsueti.

La ciliegia, inoltre, non è solo un frutto gustosissimo e, a quanto pare, di grande beneficio per la regolarizzazione dei ritmi circadiani, è anche molto utile per i problemi renali e di gotta. Infatti, sembrerebbe che la cosiddetta “cura della ciliegia”, venga proposta per guarire, o perlomeno lenire, i dolori articolari derivanti dall’eccesso di acido urico: la gotta. Ma non finisce qui. Perché del simpatico frutto si usano anche i peduncoli essiccati, di cui si beve il decotto, valido rimedio contro artriti e cistite. Dunque, introdurre nella propria dieta anche la ciliegia, se non propriamente determinante per la propria salute, sarà comunque fonte di benefici e antidoto allo stress, grazie alla capacità di ristabilire il giusto rapporto sonno-veglia.

                                  
 

Offline Gemini

  • Novizi
  • *
  • Post: 9
  • Karma: +0/-0
Re:succo di ciliegia
« Risposta #1 il: Marzo 02, 2012, 15:40:49 pm »
Ma va bene qualsiasi succo di ciliegia, insomma quello in cartone del supermercato per capirci, o dev'essere per forza spremuto fresco? Magari quello industriale perde le proprietà, non so...
 

Offline ninfea

Re:succo di ciliegia
« Risposta #2 il: Marzo 02, 2012, 19:00:40 pm »
Ma va bene qualsiasi succo di ciliegia, insomma quello in cartone del supermercato per capirci, o dev'essere per forza spremuto fresco? Magari quello industriale perde le proprietà, non so...
se sei brava a prepararti le scorte quello fresco è migliore
altrimenti quello in commercio è comunque buono   :ciao:
                                  
 

Offline zanna

Re:succo di ciliegia
« Risposta #3 il: Marzo 02, 2012, 19:51:11 pm »
ecco perchè  quando ne mangio un 1 Kg. e vado alla toilettemi viene sonno  botte botte
 zzzz zzzz zzzz zzzz zzzz

Salude e libertade, non b'ada oro chi la paghe Chi semenat ispinas non andet iscurzu
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !