Autore Topic: bon ton a tavola  (Letto 2753 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ninfea

bon ton a tavola
« il: Ottobre 04, 2012, 00:56:10 am »

Sono numerose le occasioni in cui il coltello, contro ogni evidenza, non andrebbe utilizzato.
Una di queste è il pesce, che vuole soltanto le apposite posate (e, in caso, l'apposito coltello).
Altro alimento a l'uovo, da trattare con la sola forchetta.
Anche la mozzarella non fa eccezione.
Il contello non deve essere impiegato nemmeno per il dessert: la fetta di torta non si taglia!

:winko:
                                  
 

Offline mozagga

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 5067
  • Ringraziato: 6 volte
  • Karma: +266/-3
  • ...questo è il destino che mi sono segnato
    • E-mail
Re:bon ton a tavola
« Risposta #1 il: Ottobre 11, 2012, 09:35:20 am »
inconsapevole il coltello lo uso solo per tagliare la carne....per tutto il resto uso forchetta e...mani  :dance2:
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #2 il: Febbraio 18, 2013, 21:34:19 pm »

 :applausi: :applausi:
                                  
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #3 il: Febbraio 18, 2013, 21:34:31 pm »

La conversazione a tavola è una pratica sacrosanta, a patto che non ci si dimentichi per questo di mangiare. Gli altri ospiti, infatti, finirebbero con dover aspettare che il chiacchierone di turno abbia finito il sermone per passare a una nuova portata. Regola fondamentale è poi quella non solo di non parlare con la bocca piena ma anche di non istigare gli altri a farlo, con domande mentre masticano.

:winko:

                                  
 

Offline pinkfloyd

  • “Non vedere separa l’uomo dalle cose. Non sentire separa l’uomo dall’uomo”
  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 16705
  • Ringraziato: 7 volte
  • Karma: +590/-4
  • La conoscenza e utile se la condividi
Re:bon ton a tavola
« Risposta #4 il: Febbraio 18, 2013, 21:47:44 pm »
La conversazione a tavola è una pratica sacrosanta, a patto che non ci si dimentichi per questo di mangiare. Gli altri ospiti, infatti, finirebbero con dover aspettare che il chiacchierone di turno abbia finito il sermone per passare a una nuova portata. Regola fondamentale è poi quella non solo di non parlare con la bocca piena ma anche di non istigare gli altri a farlo, con domande mentre masticano.
:winko:


 :esclama: noi la fortuna di parlare con le mani anche con la bocca piena  :winko:
Vivi e lascia vivere, perché niente è più importante della vita, quindi fregatene di ciò che pensano, fregatene di chi non ti è amico, fregatene di chi parla alle tue spalle, vivi alla faccia di coloro che sono invidiosi, vivi alla faccia di chi è falso, dimentica chi ti ha fatto male e sorridi, si indifferente al suo pensiero e ricorda che... il vero amico sei solo tu! Straordinaria follia.
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #5 il: Febbraio 18, 2013, 21:55:30 pm »

:)   
                                  
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #6 il: Febbraio 20, 2013, 19:55:46 pm »

Ricordate che, di norma, la frutta andrebbe portata in tavola come ultima portata.
Essa farà la sua comparsa quando tutte le altre posate e i piatti saranno stati portati via. Sul tavolo resterà solo il piattino e le posate, con la forchettina e il coltello sopra, l'una con i rebbi verso destra, l'altro con la lama verso sinistra.
Per presentare la frutta, portatela già ben lavata in una boule con del ghiaccio.

:winko:

                                  
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #7 il: Febbraio 20, 2013, 20:21:04 pm »

I padroni di casa dovrebbero stare ai due capi della tavola, alla loro destra siede l'invitato più anziano o più importante e alla sinistra quella che segue subito dopo in anzianità o importantza.
Nei casi dubbi, date la precedenza alla persona con la quale siete meno in confidenza o avete invitato per la prima volta. Una single ospite di una coppia siederà a destra del padrone di casa.

:winko:

                                  
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #8 il: Settembre 03, 2013, 06:03:33 am »

Non guardate nel piatto del vicino.
Questo consiglio, riguarda anche l'abitudine di commentare l'appetito degli altri commensali, piuttosto diffusa ma non per questo legittima.
Ognuno è libero di servirsi nella quantità preferita, se è a dieta ha tutti i diritti di moderare le dosi così come di abbondarne.
Fate i bravi!


:winko:

                                  
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #9 il: Settembre 12, 2013, 07:32:41 am »

L'insalata andrebbe servita negli appositi piattini, diversi da quelli di cui è stato consumato il secondo.
Per il condimento, ognuno si regoli come crede.
L'ideale sarebbe che ciascun commensale potesse servirsi la quantità desiderata e quindi insaporirla autonomamente.
Importente: Servitela sempre all'ultimo, perchè rimanga fresca, colorata e invitante.


:winko:



                                  
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #10 il: Settembre 16, 2013, 16:52:02 pm »

Ricordate di non mettere fretta ai vostri ospiti.
Una volta seduti a tavola, tutti dovrebbero infatti essere messi a proprio agio, compresi quelli che mangiano lentamente.
Non insistete quindi con il portare in tavola nuove pietanze se qualcuno non ha ancora terminato quelle che ha nel piatto e, soprattutto, non sparecchiate i piatti di chi ha già mangiato se qualcuno sta finendo.


:winko:

                                  
 

Offline mozagga

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 5067
  • Ringraziato: 6 volte
  • Karma: +266/-3
  • ...questo è il destino che mi sono segnato
    • E-mail
Re:bon ton a tavola
« Risposta #11 il: Settembre 18, 2013, 21:46:59 pm »
Ricordate che, di norma, la frutta andrebbe portata in tavola come ultima portata.
Essa farà la sua comparsa quando tutte le altre posate e i piatti saranno stati portati via. Sul tavolo resterà solo il piattino e le posate, con la forchettina e il coltello sopra, l'una con i rebbi verso destra, l'altro con la lama verso sinistra.
Per presentare la frutta, portatela già ben lavata in una boule con del ghiaccio.
:winko:



ahhh....anni e anni con mia madre che mi diceva sempre "la frutta va mangiata prima di tutto, a digiuno..." ehh come ubbidivamo incondizionatamente ai nostri vecchi... :yes:
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #12 il: Settembre 21, 2013, 08:13:59 am »

Quando invitate un certo numero di persone a pranzo, vi sarà utile organizzare la casa e le portate in modo da poter essere presente al convivio e non, invece, finire relegati in cucina. Contate bene i tempi di preparazione delle pietanze facendo in modo che all'arrivo degli ospiti tutto (o quasi) sia pronto e preferibilmente collocato su punti d'appoggio non troppo lontani dal tavolo.


:winko:

                                  
 

Offline ninfea

Re:bon ton a tavola
« Risposta #13 il: Aprile 24, 2014, 18:26:19 pm »

A fine pasto o in un invito pomeridiano, al momento del caffè ricordate che questo andrà servito nella caffettiera e mai nella tazzina già riempita.    :winko:

Se invece è il momento di una tisana, ponete la teiera con già dentro l'infuso, evitando di ingombrare con bustine e filtri.   :yes:

Per quanto riguarda l'orzo, questo invece potrà essere versato direttamente in tazza, con il latte a parte.   :sorrisone:


:ciao:

                                  
 

Offline mozagga

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 5067
  • Ringraziato: 6 volte
  • Karma: +266/-3
  • ...questo è il destino che mi sono segnato
    • E-mail
Re:bon ton a tavola
« Risposta #14 il: Aprile 24, 2014, 18:39:26 pm »
e con le cialde che faccio...gli dico...vai a fartelo da solo... :esclama:
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !