Autore Topic: Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013  (Letto 4100 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mimmo966

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 1839
  • Karma: +51/-0
  • La disciplina non è il Suo forte signor Anderson
Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« il: Febbraio 03, 2013, 20:51:28 pm »


Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013. Italia vs Francia


Roma 3 febbraio 2013

Debutto formidabile: azzurri in meta con Parisse e Castrogiovanni e spettacolari per 80 minuti. Olimpico da 10 e lode, lezione ai vicecampioni del mondo

L’Italia più bella di sempre dà una lezione di rugby incredibile ai vicecampioni del mondo della Francia al debutto nel Sei Nazioni 2013 ed entra nella storia con un 23-18 che dice poco di quanto si sia giocato alla pari e per lunghi tratti meglio dei rivali. L’Italrugby è diventata importante, vera, una squadra di livello internazionale per testa, voglia, qualità, fisico e volontà. I ragazzi di Brunel hanno vinto con pieno merito e le mete di Parisse e Castrogiovanni sono un naturale sbocco al gioco azzurro.  :applausi: :applausi: :applausi:

Maggiori info qui:
http://www.gazzetta.it/Rugby/6-nazioni/03-02-2013/sei-nazioni-italia-francia-23-18-nazionale-piu-bella-sempre-914130694750.shtml

E speriamo bene per il seguito del campionato... :jerry:

« Ultima modifica: Febbraio 10, 2013, 11:28:54 am da edi67 »
 

Offline Druidosan

  • Moderatore Elite
  • *
  • Post: 11369
  • Karma: +168/-13
  • ***WLF *** 46***
Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013. Italia vs Francia
« Risposta #1 il: Febbraio 04, 2013, 19:04:29 pm »
Ho visto gli ultimi 7 minuti, una sofferenza ma alla fine che soddisfazione GRANDI  :applausi: :applausi: :applausi: :applausi:
 

Offline edi67

Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013. Italia vs Francia
« Risposta #2 il: Febbraio 04, 2013, 21:32:19 pm »
Bella impresa bravi  :applausi:

Offline edi67

Rugby, 6 Nazioni: Scozia-Italia 34-10, lezione agli azzurri
« Risposta #3 il: Febbraio 10, 2013, 11:25:22 am »


Rugby, 6 Nazioni: Scozia-Italia 34-10, lezione agli azzurri

EDIMBURGO - Torniamo tra gli onesti manovali del rugby del Sei Nazioni, per la laurea in architettura c'è da studiare ancora, magari prendendo qualche lezione dai disperati scozzesi che ci hanno demolito 34-10, quattro mete a una e l'Italia mai e poi mai in partita a Murrayfield. La rabbia di capitan Parisse, pure lui opaco, appena uscito dal campo («Siamo stati ridicoli fin dall'inizio») è la stessa di chi, sul prato e fuori, coltivava legittime ambizioni (di tenuta, se non altro) dopo il trionfo sulla Francia all'Olimpico. Un'ira che va tuttavia letta – per quanto possa apparire paradossale – come un ulteriore passo avanti della nazionale che fino alla scorsa settimana era classificata tra gli apprendisti nel Torneo più antico del mondo.

Questa sconfitta fa un male terribile, siamo caduti in pieno nella temuta trappola foderata di tartan, eppure meglio soffrire in questo modo rispetto al fatalismo che ci accompagnava fino all'anno scorso, quando si partiva per Edimburgo (o Cardiff o Dublino) sapendo che il ko era al limite dell'ineluttabile. A Murrayfield si sono affrontate una squadra che lottava per la sopravvivenza, affamata, sospesa sullo sperone di roccia nera del Castello di Edimburgo e una squadra che non sapeva che cosa volesse dire essere favorita e che dovrà ancora lavorare molto duramente per impararlo.  continua...

Fonte: http://www.ilmessaggero.it/sport/rugby/rugby_6_nazioni_scozia_italia_34_10/notizie/250488.shtml

« Ultima modifica: Febbraio 10, 2013, 19:09:16 pm da edi67 »
 

Offline ninfea

Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #4 il: Febbraio 10, 2013, 13:22:44 pm »

continuiamo a sostenerli   :yes:   dopo una caduta ci si deve rialzare...  quindi forza ragazzi!



                                  
 

Offline Mimmo966

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 1839
  • Karma: +51/-0
  • La disciplina non è il Suo forte signor Anderson
Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #5 il: Febbraio 11, 2013, 10:27:32 am »
Ok, voltiamo pagina e pensiamo al prossimo match. Stadio olimpico Italia vs Galles sabato 23 febbraio...Forza azzurri
 

Offline Mimmo966

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 1839
  • Karma: +51/-0
  • La disciplina non è il Suo forte signor Anderson
Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #6 il: Febbraio 25, 2013, 18:15:27 pm »
Roma 23 febbraio 2013

Arriva sotto il diluvio la seconda sconfitta consecutiva per l’Italrugby nel Sei Nazioni 2013. Dopo il pesante ko con la Scozia, che aveva quasi fatto dimenticare l’esaltante performance nell’esordio con la Francia, gli azzurri sbattono sul muro gallese, finendo battuti per 26-9 senza nemmeno siglare una meta (due quelle dei Dragoni). Nonostante la pioggia battente, l’Olimpico regala il consueto colpo d’occhio, con 65mila spettatori, tra cui un’ampia rappresentanza ospite.

Maggiori info qui:
http://www.lastampa.it/2013/02/23/sport/rugby/errori-e-sfortuna-l-italrugby-si-arrende-Rh8rIhsVTiFKwfILC04pfL/pagina.html

Partenza al fulmicotone (con la Francia) e poi?... :ranting: :ranting: :ranting:
 

Offline Mimmo966

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 1839
  • Karma: +51/-0
  • La disciplina non è il Suo forte signor Anderson
Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #7 il: Marzo 12, 2013, 11:51:53 am »
Twickenham 10 marzo 2013

Dopo le due sconfitte subite contro Scozia e Galles ecco una rivincita, anche se la nostra nazionale non vince, si vede un netto miglioramento, una bella squadra che farà di tutto per vincere contro l’Irlanda, sabato prossimo, all’Olimpico di Roma.
L’Italia non vince contro l'Inghilterra, ma convince e la gara disputata a Twickenham dall’Italia è la migliore da quando queste due formazioni si sono affrontate nel tempio della palla ovale. La trasferta a Londra per la quarta giornata del Sei Nazioni sembrava segnata per gli azzurri, scossi dalle due precedenti sconfitte con Scozia e Galles e messi di fronte alla squadra più in forma del torneo, ma tutta la squadra ha messo orgoglio e concentrazione e ha costretto gli inglesi a difendere il 18-11 finale.
Gli azzurri possono uscire a testa alta, soprattutto per la superiorità dimostrata dal team italiano durante tutto il secondo tempo grazie a una meta con McLean, mentre i 18 punti dei padroni di casa sono stati tutti realizzati su calci conseguenti a punizioni assegnate dall'arbitro. Alla fine l'uomo partita e' stato nominato proprio un azzurro, Andrea Masi.

                                                                                                     Da: articolotre.com


L'Italia può puntare ancora a uno storico terzo posto nel torneo, battendo l'Irlanda a Roma e sperando che la Francia superi, nettamente, la Scozia a Parigi.  :esclama: L’appuntamento tra Italia e Irlanda è per sabato 16 marzo allo stadio Olimpico di Roma per l'ultimo match del 6 nazioni 2013.  :ciao:
 

Offline ninfea

Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #8 il: Marzo 13, 2013, 16:14:02 pm »

allora tutti a fare il tifooooo       forza ragazzi
                                  
 

Offline Tsuami

  • Vip
  • *
  • Post: 235
  • Karma: +108/-0
  • “and the speed was pure beauty”
    • E-mail
Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #9 il: Marzo 17, 2013, 19:08:01 pm »
Irlanda battuta.. 22 a 15...
non so se mi sono capito   :winner_ :winner_ :winner_ :winner_ :winner_ :winner_ :winner_
 

Offline ambarambacicicoco

Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #10 il: Marzo 17, 2013, 19:28:44 pm »
 :applausi: :applausi: :applausi: :applausi:

L'intellettuale è uno che non capisce niente, però con grande autorità e competenza. (Leo Longanesi)
 

Offline edi67

Rugby, l'Italia scrive la storia contro l'Irlanda
« Risposta #11 il: Marzo 17, 2013, 21:46:48 pm »


Rugby, l'Italia scrive la storia contro l'Irlanda

Gli azzurri si impongono 22-15 al termine di una battaglia di muscoli. Il Torneo al Galles: 30-3 all'Inghilterra

ROMA – Cambia la storia del rugby italiano e delle sue scorribande dentro alla secolare tradizione del Sei Nazioni. In un Olimpico stracolmo di entusiasmo l’Irlanda se ne va per la prima volta a testa bassa da quando siamo stati invitati alla corte del rugby: 22-15 al termine di una battaglia di muscoli, sporca e sudata, fatta di trincee e possesso, in cui l’Italia ha dominato per qualità e territorio, ma che mai è riuscita a spiccare il volo.

Italia-Irlanda: la vittoria azzurra Italia-Irlanda: la vittoria azzurra    Italia-Irlanda: la vittoria azzurra    Italia-Irlanda: la vittoria azzurra    Italia-Irlanda: la vittoria azzurra    Italia-Irlanda: la vittoria azzurra

IL PIÙ BELLO DI SEMPRE – Va in archivio il più bel Sei Nazioni della storia azzurra (quarto posto nella classifica finale, commenta sul blog), perché è vero che anche nel 2007 arrivarono due vittorie (con Scozia e Galles), ma allora non c’era stata la dimostrazione di forza offerta all’esordio contro la Francia, la sorpresa che aveva inchiodato per un tempo Twickenham al terrore, l’ultima recita vincente con l’Irlanda, una partita ruvida che tante, troppe, volte l’Italia avrebbe trovato il modo di perdere. Well done, ben fatto, sussurrano a mezza bocca i colleghi irlandesi. Fa piacere, non siamo abituati ai complimenti. E visto che ci siamo complimenti anche al Galles, che stende l'Inghilterra 30-3 a Cardiff e vince il secondo 6 Nazioni consecutivo, mentre la Francia ottiene in extremis la prima vittoria del Torneo (23-16 alla Scozia) ma resta ultima in classifica dietro l'Irlanda.


Maggiori Info: http://www.corriere.it/sport/speciali/2013/6nazioni-rugby/notizie/italia-irlanda-cronaca_12f3378a-8e5c-11e2-8e0e-c5b76e411d4a.shtml

Offline ninfea

Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #12 il: Marzo 17, 2013, 22:01:25 pm »

 :dance2: :dance2: :dance2:
                                  
 

Offline Mimmo966

  • Moderatore Globale
  • *
  • Post: 1839
  • Karma: +51/-0
  • La disciplina non è il Suo forte signor Anderson
Re:Rugby: Torneo 6 Nazioni 2013
« Risposta #13 il: Marzo 18, 2013, 20:34:35 pm »
Ok ragazzi, facciamola andar bene e accontentiamoci, però una punta di dispiacere per un risultato migliore del quarto posto a me rimane. Se con la Scozia e il Galles si fosse vista l'Italia dell'Inghilterra... :sweatdrop:

.:Questa la classifica finale:.

Complimenti comunque a tutti gli Azzurri e un saluto particolare ad Andrea Lo Cicero che dopo 14 anni e 103 presenze in nazionale dice addio alla maglia azzurra.  :winner_
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !