Autore Topic: Il cacciatore di acquiloni [libri e recensioni]  (Letto 411 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ninfea

Il cacciatore di acquiloni [libri e recensioni]
« il: Settembre 11, 2013, 20:22:18 pm »


Si dice che il tempo guarisca ogni ferita. Ma, per Amir, il passato una bestia dai lunghi artigli, pronta a riacciuffarlo quando meno se lo aspetta. Sono trascorsi molti anni dal giorno in cui la vita del suo amico Hassan cambiata per sempre in un vicolo di Kabul. Quel giorno, Amir ha commesso una colpa terribile. Cos, quando una telefonata inattesa lo raggiunge nella sua casa di San Francisco, capisce di non avere scelta: deve tornare a casa, per trovare il figlio di Hassan e saldare i conti con i propri errori mai espiati. Ma ad attenderlo, a Kabul, non ci sono solo i fantasmi della sua coscienza. C' una scoperta sconvolgente, in un mondo violento e sinistro dove le donne sono invisibili, la bellezza fuorilegge e gli aquiloni non volano pi.


letteratura straniera


« Ultima modifica: Settembre 16, 2013, 21:54:04 pm da ninfea »
                                  
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !