Autore Topic: Domande che riguardano l'Amore  (Letto 7646 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ninfea

Re:Domande che riguardano l'Amore
« Risposta #15 il: Agosto 30, 2010, 11:23:29 am »


     :tenerosa:    :fiori: :fiori: :fiori:


   
                                  
 

Offline franca1000

  • Vip
  • *
  • Post: 6072
  • Karma: +167/-5
  • juventina doc... iscritta al crazyzone dal 2004
    • E-mail
Re:Domande che riguardano l'Amore
« Risposta #16 il: Agosto 30, 2010, 11:35:36 am »
Secondo me se l'ha fatto per un atto d'amore lui starebbe soffrendo come te....solo tu puoi sapere se ti pensa,ti cerca ancora e se non ha qualcun altro.... So che e difficile ma se proprio ne vale la pena un ultimatum lo darei.... O io o il gioco.... Se ti ama veramente prova il tutto per tutto....da quello che ho capito non e' un ragazzino.... Se no devi pensare che per un'uomo dovresti essere tutto e se ti vuole così tanto accetterà di farsi aiutare....
non é tanto facile come dici, l'ultimatum gliel'avró dato migliaia di volte, si, prometteva e a volte piangeva quando vedeva che facevo le valige....resisteva un tot di tempo e ricominciava....prima di andare via mi disse che quando il giocatore si trova davanti a quel maledetto tavolo, non pensa a niente e a nessuno e mi ha chiesto perdono

lo so che mi pensa, a volte ricevo telefonate con numero privato, rispondo e nessuno parla...sento solo dei singhiozzi, lo so che é lui ma finché non avrá il coraggio di parlare non lo posso fare io, anche perché ho paura della risposta, conoscendolo so che non ha risolto i suoi problemi...e io non posso aiutarlo...so che soffre, ma anch'io soffro...so che mi ama, dopo 17 anni di convivenza mi mandava ancora sms mentre era al lavoro, "ti amo amore mio" non é un ragazzino, anzi, ma anche se ero importante per lui, c'era una cosa che era ancora piú importante di me...l'unica mia speranza é che riesca ad uscire da quel giro, non tanto per me ma per se stesso, spero, perché gli voglio un bene dell'anima
Quando un cuore soffre..tace..si chiude nel silenzio e non ha più voce..

La cosa peggiore di quando stai soffrendo é sapere che l'unica persona che puó consolarti é la stessa che ti sta facendo soffrire
 

Offline franca1000

  • Vip
  • *
  • Post: 6072
  • Karma: +167/-5
  • juventina doc... iscritta al crazyzone dal 2004
    • E-mail
Re:Domande che riguardano l'Amore
« Risposta #17 il: Agosto 30, 2010, 11:47:11 am »
lola, credimi le ho provato tutte...

comunque al momento ha cose ben piú importanti a cui pensare...pagare un debito ad una banca o pagare un debito agli (.....) non é la stessa cosa

grazie che hai cercato di consigliarmi, ma alla fine me ne devo fare una ragione e col tempo ci riusciró, fa male, ma sicuramente prima o poi riusciró a, non dico dimenticare, impossibile dimenticare, ma quantomeno a non soffrire piú

grazie, ciao
Quando un cuore soffre..tace..si chiude nel silenzio e non ha più voce..

La cosa peggiore di quando stai soffrendo é sapere che l'unica persona che puó consolarti é la stessa che ti sta facendo soffrire
 

Offline ninfea

Re:Domande che riguardano l'Amore
« Risposta #18 il: Agosto 30, 2010, 11:58:54 am »

...lo so che mi pensa, a volte ricevo telefonate con numero privato, rispondo e nessuno parla...sento solo dei singhiozzi, lo so che é lui ma finché non avrá il coraggio di parlare non lo posso fare io, anche perché ho paura della risposta, conoscendolo so che non ha risolto i suoi problemi...e io non posso aiutarlo...so che soffre, ma anch'io soffro...so che mi ama, dopo 17 anni di convivenza mi mandava ancora sms mentre era al lavoro, "ti amo amore mio" non é un ragazzino, anzi, ma anche se ero importante per lui, c'era una cosa che era ancora piú importante di me...l'unica mia speranza é che riesca ad uscire da quel giro, non tanto per me ma per se stesso, spero, perché gli voglio un bene dell'anima...



 soffrite in due
 ma lui non ha ancora toccato il fondo del pozzo, continua a girare e rimestare gli
 stessi passi nel pantano ma non "vuole" chiedere aiuto,
 è come il cane che si morde la coda da solo e tu hai ragione nel aspettare che sia lui a parlare
 è lui a dover dire "BASTA", è da lì che deve partire...
 l'augurio che ti fai è quello che anch'io ti rivolgo, perchè dai tuoi scritti hai già sofferto parecchio...
                                           :fiori:
                                  
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !