Autore Topic: Dowswell Paul - L' ultima alba di guerra  (Letto 310 volte)

Descrizione:

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline crazy.cat

Dowswell Paul - L' ultima alba di guerra
« il: Dicembre 02, 2014, 19:47:39 pm »
11 novembre 1918. Durante la notte, su un treno privato a nord di Parigi, la Germania firma l'armistizio con le Forze alleate, ma devono trascorrere sei ore prima che sia reso ufficiale e che abbia fine la più grande e sanguinosa guerra mai vista fino ad allora. Sul fronte occidentale s'incontrano tre soldati: sono Axel, un giovanissimo fante tedesco, Will, suo coetaneo inglese, e Eddie, un rampollo americano entrato in aviazione per far colpo sulle ragazze. Nel giro di poche ore, i loro destini s'incroceranno e le loro vite cambieranno per sempre. Sullo sfondo dell'imponente macchina di propaganda, paure, desideri e speranze condivise fanno emergere l'assurdità di una guerra feroce, combattuta da ragazzi simili ma dalle uniformi diverse. Dopo il nazismo di "Ausländer", dopo la Germania dell'Est del "Ragazzo di Berlino", un altro pezzo di storia raccontato da Paul Dowswell: l'ultimo giorno della Prima guerra mondiale. Età di lettura: da 12 anni.
http://www.ibs.it/code/9788807921988/dowswell-paul/ultima-alba-guerra.html

Libro molto piccolo, 129 pagina mi sembra, racconta dell'ultimo giorno della prima guerra mondiale e di tutti i morti inutilmente quando già si sapeva che era tutto finito.
Scritto bene, troppo rapido da leggere, però a chi piace il genere è da non perdere.
Gli uomini politici sono uguali dappertutto. Promettono di costruire un ponte anche dove non c’è un fiume.
 


Cliccate il BANNER sopra, sarete di grande Aiuto. GRAZIE !